Teramo, all’INPS si beve acqua frizzante con bicchieri compostabili

INPS Plastic Free è l’impegno concreto assunto dalla Direzione INPS di Teramo nell’eliminazione della plastica usa e getta rivolto ai dipendenti dell’Istituto e all’utenza esterna.
L’iniziativa è parte integrante del progetto sperimentale “INPSostenibile, un ufficio ad impatto zero” progettato e messo a punto dall’Associazione Rifiuti Zero Abruzzo che si svilupperà nell’arco di due anni.
Il progetto, finanziato dalla Regione Abruzzo, si inquadra nel nuovo modello di gestione delle risorse denominato “economia circolare” (L.R. 5/2018), e mira a rendere le attività dell’Istituto meno impattanti per l’ambiente, in ottemperanza al protocollo d’intesa fra la Sede INPS di Teramo, la Sede INPS Regionale Abruzzo, la Regione Abruzzo, il Comune di Teramo e l’APS Rifiuti Zero Abruzzo sottoscritto il 19 dicembre 2018.
Il luogo di lavoro è il posto in cui si trascorre gran parte del proprio tempo, pertanto, è un luogo essenziale per diffondere la cultura del rispetto ambientale.
A tal proposito è stato avviato un percorso di ecosostenibilità, che pone particolare attenzione all’eco-design dei prodotti e al loro ciclo di vita, alla prevenzione della produzione dei rifiuti, al risparmio energetico, alla riduzione del consumo di carta, plastica, acqua, alla mobilità sostenibile, alla cultura del riuso e della riduzione degli sprechi.
Il progetto consiste in una serie di linee guida, divise in aeree tematiche a ciascuna delle quali corrisponderanno una serie di buone pratiche finalizzate al corretto utilizzo delle dotazioni presenti nelle Sedi I.N.P.S. d’Abruzzo e che saranno adottate dalla Sede provinciale di Teramo, scelta come sede sperimentale.
Si auspica che il progetto possa essere in futuro replicato nelle Sedi I.N.P.S. e in tutti gli uffici pubblici e privati e divenire un utile vademecum applicabile nella vita di tutti i giorni, per incentivare l’acquisizione e la messa in pratica di corretti stili di vita, orientati al benessere e al rispetto ambientale.
La Direzione INPS di Teramo ha già messo in pratica alcune fra le attività previste nel progetto, fondamentali per la salvaguardia dell’ambiente. Nella reception dell’Istituto sono stati posizionati contenitori per il conferimento delle pile esauste e dal 1 febbraio 2019, in aderenza alla campagna Plastic Free promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, nel distributore di bevande calde sono stati sostituiti i bicchieri in plastica con bicchieri in carta compostabile da conferire nell’umido, insieme alle palette di legno.
L’Istituto ha inoltre messo a disposizione dell’utenza, gratuitamente, erogatori di acqua naturale e frizzante refrigerata con fornitura di bicchieri compostabili ed è stata eliminata la plastica usa e getta dalla mensa dell’Istituto e in occasione degli eventi aziendali. Al fine di disincentivare il consumo di acqua in bottiglie di plastica la prossima iniziativa sarà la distribuzione al personale della Sede di borracce riutilizzabili in alluminio riciclato.
“INPSostenibile” è un invito a dare ognuno il proprio contributo nell’ottica di generare una nuova consapevolezza delle attuali strategie di sviluppo sostenibile e sentirci tutti, nessuno escluso, protagonisti di questa rivoluzione virtuosa.