L’Aquila, in piazza per il #Fridaysforfuture

#Fridaysforfuture

Contro i cambiamenti climatici, anche L’Aquila scende in piazza per il #Fridaysforfuture.
Il 15 Marzo, come in centinaia di città nel mondo, anche L’Aquila scende in piazza contro i cambiamenti climatici. Già da 4 venerdì il Gruppo locale Fridays for Future – L’Aquila svolge attività di sensibilizzazione promuovendo ed organizzando i #fridaysforfuture che caratterizzano il movimento.
Il movimento internazionale ha le sue radici nell’agosto 2018 quando Greta Thunberg, una ragazza di soli 15 anni, inizia a manifestare davanti il Parlamento svedese per chiedere azioni concrete contro il cambiamento climatico. Una giovane ragazza inizia ad “alzare la voce” contro una politica distratta e disinteressata del futuro dei propri figli. Lo sciopero di Greta diventa subito virale e coinvolge prima tutto il nord europa per arrivare in questi giorni a diventare un fenomeno globale. Sulla spinta di Greta e di tutti i giovani che chiedono alla politica interventi seri in materia energetica ed ambientale è nato a L’Aquila, circa un mese fa, il Gruppo locale Fridays for Future – L’Aquila.
“Siamo un insieme di associazioni e singoli che promuove la causa di Greta e si pone come punto organizzativo e di diffusione della causa ambientale che parte dal nord europa e coinvolge l’intero pianeta. Abbiamo parlato di ambiente fra i giovani, fuori e dentro le scuole e nell’università e speriamo che il 15 marzo in molti parteciperanno a questo sciopero globale per chiedere tutti insieme un cambiamento concreto delle politiche energetiche e ambientali”.
Il gruppo locale, nato per iniziativa delle sedi aquilane di GreenPeace, Udu, SlowFood, AbruzzoCrocevia, ha visto l’adesione via via di tante e tanti singoli, l’aggregarsi di altre associazioni, Italia Nostra, Mgs, Uds , il Cai di Civitella Valle Roveto, Archeoclub, la Gransasso Soccorso, Pro Natura L’Aquila, WWF Abruzzo Montano, la convinta adesione dell’Università degli Studi dell’Aquila e si incontra periodicamente presso lo SpazioPraxis.
“Il coordinamento locale invita tutti a partecipare all’iniziativa di Venerdì 15 Marzo, presso l’area antistante la Basilica di San Bernardino, dalle ore 13.00 alle ore 15.00 e di partecipare portando il proprio messaggio, con cartelli (possibilmente riutilizzando carta e cartoni già usati), colori e fantasia, senza alcun simbolo di partiti ed evitando al contempo qualsiasi rischio di strumentalizzazione”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.