Ligabue e il suo nuovo “Start”

ligabue start

Ho ascoltato il nuovo disco di Ligabue che di nuovo ha solo le parole, visto che il riff, il modo di cantare, i giri di chitarra, e gli accompagnamenti sono praticamente identici ai dischi precedenti.
E allora? Posso affermare che sarà il solito Ligabue, quello che i suoi fan vogliono e amano da decenni.
Senza effetti speciali, ma solo un rock nudo e crudo, semplice, a volte aggressivo e a volte dolce e delicato, ma semplice e bello perché intenso, sincero e puro.
Chi lo ama lo troverà bello, se lo aspettava proprio in questo modo, e chi non lo ama dirà che sono le solite canzoni che il disco non è ne carne e ne pesce.
Ma per Ligabue è difficile trovare una via di mezzo, o si ama o non si ascolta e si cambia canale.
Il disco “Start” come dicevo ha le solite qualità dei dischi di Ligabue, si propone con ballate romantiche (Mai dire mai), con testi sociali (Luci d’America, Io in questo mondo, Il tempo davanti), e con l’immancabile energia rock (Ancora noi, La cattiva compagnia).
Al primo ascolto sembra che Ligabue in questo Start sia rimasto alla sua musica degli inizi, quella semplice ma graffiante, unica e sincera.
Personalmente ho trovato un sessantenne che suona come un ventenne, ma ascoltando la sua voce mi accorto che il suo rock non è stato contaminato (e meno male) dal nuovo sound rap, trap, hip hop e con segmenti elettronici.
Per chi lo ama, consiglio l’acquisto del disco e buon ascolto, per chi segue Fedez si allontani dallo scaffale e prenda un altra direzione.

START Tracklist:

Polvere di stelle
Ancora noi
Luci d’America
Quello che mi fa la guerra
Mai dire mai
Certe donne brillano
Vita morte e miracoli
La cattiva compagnia
Io in questo mondo
Il tempo davanti

LIGABUE Discografia:

1990 – Ligabue
1991 – Lambrusco coltelli rose & pop corn
1993 – Sopravvissuti e sopravviventi
1994 – A che ora è la fine del mondo?
1995 – Buon compleanno Elvis
1999 – Miss Mondo
2002 – Fuori come va?
2005 – Nome e cognome
2010 – Arrivederci, mostro!
2013 – Mondovisione
2016 – Made in Italy
2019 – Start

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.