24 Luglio 2024
Cronaca Abruzzo

Roseto, riqualificazione e recupero del pontile

L’amministrazione comunale di Roseto ha approvato in Giunta lo schema di convenzione con la Regione Abruzzo per attivare il finanziamento di 1 milione di euro concesso per i lavori di riqualificazione e recupero del pontile. Il provvedimento fa seguito alla delibera Cipe del febbraio 2018 con la quale è stato approvato il piano delle infrastrutture e dovrà adesso essere trasferito al Mit per l’adozione.

“Una volta approvato dal ministero – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Simone Tacchetti – come Comune potremo procedere all’avvio del bando di gara. Contiamo di emanare la gara d’appalto nel giro di una ventina di giorni. Le procedure tuttavia verranno espletate dall’Asmel trattandosi di un’ opera il cui intervento vale 1 milione di euro”.

Tacchetti confida di poter avviare i lavori nel mese di settembre e di concluderli nel giro di sei mesi, almeno per quel che riguarda la messa in sicurezza.
L’assessore puntualizza che l’approvazione in Giunta dello schema di convenzione è un passaggio obbligato e vincolante per la Regione e i soggetti attuatori coinvolti visto che nello stesso pacchetto di interventi, oltre al Comune di Roseto, figurano anche il Comune di Francavilla che deve completare il suo approdo turistico e l’Arap per quel che riguarda il porto di Pescara e il completamento dei nuovi moli guardiani.
L’asse di riferimento è quello del miglioramento della sicurezza delle infrastrutture marittime e l’assessore Tacchetti ringrazia a tal proposito la Regione che ha mantenuto fede agli impegni assunti.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie