L’Aquila, chiusa pasticceria per carenze igieniche

carabinieri dei nas

Provincia L’Aquila:
In occasione del periodo pasquale, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, di concerto con il Ministro della Salute, ha intensificato le attività di controllo
è stato denunciato all’Autorità amministrativa il titolare di un laboratorio di pasticceria attivato abusivamente (chiuso), 2 laboratori con gravi carenze igieniche sospesi e 300 kg di alimenti vincolati distrutti (scaduti);
L’attività, stimata in oltre un milione di euro, è stata chiusa.
1 persona denunciata per tentativo di frode in commercio, in quanto poneva in vendita 60 kg. (tutti sequestrati) di prodotti industriali proponendoli per artigianali.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.