15 Luglio 2024
MusicaRubriche

Teramo, Andrea Griminelli in concerto con I Solisti Aquilani

Andrea Griminelli, flautista di fama internazionale, sarà a giovedì 9 maggio alle ore 21,00 nell'Aula Magna del Convitto Nazionale “M. Delfico“ per la 40ª Stagione dei Concerti della Riccitelli insieme ai Solisti Aquilani.
Un concerto che promette di essere memorabile per il talento dei protagonisti, per la bellezza del programma, per quell'aura di inconfondibile originalità che caratterizza gli artisti abituati a calcare i palcoscenici più importanti.
E non è un modo di dire: Madison Square Gardens e Carnegie Hall di New York, la Scala di Milano, ma anche Hyde Park di Londra, Central Park di New York, Torre Eiffel di Parigi, Piazza Rossa di Mosca, Petra, dall'Europa al Giappone, Sud America, Stati Uniti, Sud Africa, India, ovunque nel mondo Griminelli è sempre testimonial e protagonista di autentici eventi.
Amico di Luciano Pavarotti, Andrea Bocelli, Sting, Lucio Dalla, Elton John, James Taylor, Bradford Marsalis e il leggendario Ian Anderson leader dei Jethro Tull, artisti diversi e straordinari con cui ha diviso e condiviso esperienze artistiche e umane uniche e irripetibili, si avvicina al flauto a 10 anni.
Studia con i leggendari Jean-Pierre Rampal e Sir James Galway, che lo definisce “il più grande flautista salito alla ribalta della scena musicale da tanti anni”. Miete premi e riconoscimenti dal Grammy, al Prix de Paris fino alle onorificenze: 1991 Cavaliere, 2003 Ufficiale al merito della Repubblica Italiana.
Hanno composto per lui Carlo Boccadoro, Fabrizio Festa, Ennio Morricone, Shigeaki Saegusa. Incide per Decca. A Teramo, per la Riccitelli, Griminelli e I Solisti Aquilani eseguiranno il Concerto in sol maggiore per flauto e archi di Pergolesi, il Concerto in sol maggiore per archi e cembalo “Alla Rustica” di Vivaldi, il Concerto in mi minore per flauto e archi di Mercadante.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie