Isola del Gran Sasso, collabora con Castelli e le sue ceramiche

Bottiglie dagli accostamenti cromatici inusuali, pannelli alla Kandinsky e piatti intrisi di suggestioni orientali.
Sono queste le opere degli allievi delle classi prime e seconde della scuola secondaria di Isola del Gran Sasso che hanno appena concluso un corso di ceramica organizzato dal professor Aldo Mattei.
Nell’ottica di una proficua sinergia con il territorio e con le sue risorse non poteva mancare la collaborazione con il Liceo Artistico F. A. Grue di Castelli che ha messo a disposizione
alcuni docenti per effettuare dimostrazioni sulle tecniche oggetto di analisi.
I giovani artisti sono partiti dall’apprendimento delle nozioni di base della lavorazione della ceramica, decorando piatti e vasi con l’uso dell’aerografo, per scoprire gradualmente il fascino di alcune tecniche particolari come il Raku, di origine giapponese, in grado di esaltare l’armonia e la bellezza degli oggetti.
“Lavorare con il Liceo artistico di Castelli- ha detto la Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Isola del Gran Sasso, Giovanna Falconi- è stata per i nostri ragazzi un’esperienza significativa perché è molto importante per noi mantenere un collegamento con il territorio e con ciò che esso può offrirci,
soprattutto tenendo conto di una “attività continua di orientamento” che il nostro istituto propone da tempo”.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: