Roseto, vigili del fuoco recuperano in mare due ragazzi

vigili fuoco

Sono stati ritrovati morti i due ragazzi di 11 e 14 anni dispersi nel mare di Ortona.
I corpi sono stati individuati e recuperati dai sommozzatori dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco di Roseto degli Abruzzi (Teramo) intervenuti con un gommone attrezzato per le ricerche in mare.
I due ragazzi sono stati rinvenuti sulla scogliera frangiflutti, in due punti distinti, a pochi metri di distanza tra di loro.
I sommozzatori hanno individuato prima il corpo di uno dei due, a circa tre metri di profondità, e poi quello del fratello.
L’attività di ricerca in mare è stata coordinata dalla Direzione Marittima di Pescara.
Degli accertamenti del caso si stanno occupando i Carabinieri della Stazione e della Compagnia di Ortona e gli uomini della locale Capitaneria di Porto.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.