Salvini: “Senza governo o si vota o ci si risiede al tavolo”

matteo salvini

Il leader della Lega attacca: “Tante cose non andavano e non vanno ma l’ultima delle cose che faccio è riaprire le porte agli sciagurati del Pd.
Se qualcuno ha deciso ribaltoni e inciucioni lo dica ad alta voce: se non c’è governo la via maestra sono le elezioni, altrimenti ci si risiede al tavolo e si lavora.
Renzi e Boschi sono il passato, non perché lo dice Matteo Salvini ma perché lo hanno detto gli italiani in una, due, tre, dieci elezioni.
Farò di tutto per evirare che gli italiani anneghino in un governo di sinistra che è stata bocciata a tutte le elezioni.
Qua gli unici traditori saranno coloro che eventualmente dovessero tradire il voto popolare per riesumare mummie alla Renzi e Boschi.
In queste ore qualcuno sta trescando e promettendo poltroncine e poltroncione per occupare il potere alla faccia degli italiani per 3 anni: o governo o voto, ma mai, mai, mai, con Renzi e mai con la Boschi.
Tante cose non andavano e non vanno ma l’ultima delle cose che faccio, non per me che sono l’ultimo dei fessi ma per il bene del popolo italiano, è riaprire le porte agli sciagurati del Pd e restituire le chiavi di casa e del conto corrente degli italiani a Renzi, Boschi, Lotti e compagnia: no”.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.