Chieti, stadio del nuoto, gestione passa al Comune

chieti piscina
chieti piscina

Il Sindaco di , Umberto Di Primio, questa mattina, in Comune, ha presieduto una riunione con l’Assessore allo Sport, Antonio Viola, il dirigente del V Settore del Comune, Paolo Intorbida e il direttore della Società Teateservizi, Antonio Barbone, per pianificare i dettagli dell’attività gestionale dello Stadio del Nuoto in vista dell’imminente riapertura dopo il periodo estivo.

«Come annunciato qualche giorno fa – ha detto il Sindaco – la piscina comunale riaprirà regolarmente nel corso del mese di settembre, assicurando all’utenza tutte le attività. All’esito della riunione odierna, infatti, è stato deciso che l’impianto natatorio di via Maestri del Lavoro passerà temporaneamente, dopo il 30 settembre (termine di scadenza della gestione affidata alla Società Teateservizi), sotto il coordinamento del Comune nelle more del nuovo affidamento dell’impianto sportivo che, come prevede la procedura di gara, sarà aggiudicato ad un nuovo Concessionario per un periodo di 25 anni per un valore di 31.352.000,00 euro.
Nel periodo di transizione che intercorrerà dall’avvio della nuova gestione – conclude il Sindaco – la Federazione Italiana Nuoto- F.I.N. si occuperà dei contratti sportivi degli istruttori e degli addetti alla vasca mentre i servizi segreteria, pulizia e manutenzione verranno garantiti con contratto di lavoro somministrato».

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.