Cortino e Campli, iniziati lavori Masterplan 2.1

cortino
cortino

Aperto questa mattina il cantiere del Masterplan 2.1, secondo nucleo viario Gran Sasso-Monti della Laga.

L’intervento prevede la sistemazione e la pavimentazione di tratti saltuari sulle provinciali 47 e 47/a, 47/c nel territorio comunale di e sulla provinciale 51 nel territorio di . Importo complessivo della spesa un milione di euro, la ditta aggiudicataria è la Luciani Costruzioni e da capitolato l’intervento dovrà essere completato entro il 14 dicembre.

I fondi sono quelli del Masterplan Abruzzo, in questo caso il Masterplan 2 diviso in quattro lotti tutti nell’area montana del Gran Sasso-Laga. Gli altri tre lotti (in progettazione) sono sempre da un milione ciascuno.

“Interventi in un’area particolarmente ammalorata, montagna e alta montagna, che già in condizioni climatiche normali necessita di una particolare cura e che negli ultimi anni ha sofferto per le nevicate, le piogge torrenziali, il terremoto e certamente la mancanza di una costanze e ordinaria manutenzione – sottolinea il consigliere delegato Lanfranco Cardinale – in questa zona sono previsti anche altri lavori, alcuni in progettazione altri in gara, con fondi Anas e del Governo. Ne daremo conto non appena apriremo i cantieri”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.