18 Giugno 2024
Cronaca Abruzzo

Teramo, installazione Il Grande Cavallo Blu

Il Grande Cavallo Blu

Follemente Festival continua fino al 2 ottobre con l'installazione “Il Grande Cavallo Blu”, allestita a nella Sala Ipogea in partnership con il Comune di Teramo e la ASL di Teramo. Un'opera adatta a tutti, che parte dalla dimensione privata per diventare un'esperienza collettiva.

Si tratta di un'installazione interattiva multimediale che vuole rendere vivo il momento della condivisione dei desideri di ognuno di noi e che si ispira alla storia di Marco Cavallo, il cavallo di cartapesta costruito da Vittorio Basaglia insieme ai degenti e al personale dell'ospedale psichiatrico San Giovanni di Trieste. È la storia della libertà riconquistata dagli internati, in cui il cavallo, portatore di messaggi verso l'esterno, è l'evidenza della possibilità riaffermata contro il destino segnato e ineluttabile della malattia mentale, come di ogni altra condizione umana di oppressione e fragilità. L'opera è stata realizzata in occasione del Centenario del Santa Maria della Pietà, il Museo Laboratorio della Mente – ASL Roma 1 e da Aye Aye Installazioni Interattive, tratta dall'omonimo libro edito da Orecchio Acerbo Editore illustrato da Maurizio A.C.Quarello.

Sarà possibile svolgere visite guidate gratuite solo su prenotazione in gruppi di minimo dieci persone nei seguenti giorni: da martedì 24 settembre a sabato 28 settembre e da lunedì 30 settembre a mercoledì 2 ottobre (mattina ore 10.30/12.30, pomeriggio 16.30/19.00). Si invitano scuole ed associazioni a mettersi in contatto con l'organizzazione.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie