Teramo, Aeronautica Militare visita Istituto Alessandrini-Marino

aeronautica teramo

Grande interesse e partecipazione attenta degli studenti dell’Istituto di Istruzione “Alessandrini-Marino” di Teramo, che durante la mattinata del 6 novembre 2019 hanno avuto l’opportunità di incontrare il Maggiore Matteo Masetti e l’Av.ca. Ilaria Aquarelli dell’Aeronautica Militare, provenienti dal Comando dell’aeroporto militare “Mario de Bernardi ” di Pratica di Mare, uno dei più vati aeroporti militari d’Europa. L’appuntamento, fortemente sostenuto dal Dirigente Scolastico, prof.ssa Stefania Nardini, si è svolto presso l’Auditorium dell’Istituto Tecnico Tecnologico “Alessandrini” di Teramo ed ha visto la partecipazione degli studenti delle classi quinte e di alcune classi quarte, che hanno avuto l’opportunità di formulare numerose domande ai relatori. Ispirandosi allo slogan dell’incontro “Prendi al volo il tuo futuro”, il Maggiore Masetti ha illustrato tutti i diversi settori nei quali trova impiego il personale dell’Aeronautica Militare, iniziando dal Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia Aeronautica (CNMCA) di Pratica di Mare, che fornisce informazioni meteorologiche e climatologiche specializzate alla Protezione Civile ed a tutte le realtà produttive del paese, rappresentando il principale centro di studi nel settore meteo-climatico a livello nazionale. Altro centro d’eccellenza che è stato illustrato è il Reparto Sperimentale di Volo (R.S.V.) di Pratica di Mare, che è il Reparto dell’Aeronautica Militare responsabile dello studio e della conduzione di tutte le prove a terra ed in volo degli aeromobili della Forza Armata e dello sviluppo e delle modiche dei software e degli hardware di cui sono dotati i sistemi d’arma aeronautici. Successivamente si è parlato delle attività delle Unità di bio-contenimento dell’Aeronautica Militare che intervengono in caso di necessità di trasporto di pazienti altamente infettivi, ricordando poi il ruolo dell’Aeronautica Militare nella preparazione degli astronauti italiani. Un così ampio campo d’azione, che spazia dalle missioni all’estero ai servizi di ricerca e soccorso ed ai trasporti speciali, può offrire naturalmente ai giovani motivati un’ampia gamma di possibilità lavorative, che sono state dettagliatamente illustrate presentando tutti i differenti percorsi formativi offerti dalla Forza Armata nelle sue diverse articolazioni, percorsi che consentono di accedere ai ruoli di ufficiale, maresciallo e volontario in ferma prefissata.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.