Roseto, in partenza lavori per loculi al cimitero

cimitero roseto

Consegnata l’area di cantiere alla ditta che si è aggiudicata i lavori di realizzazione di 360 nuovi loculi nel cimitero di Roseto capoluogo.
Dopo tre anni con forti problemi per sistemare i defunti, è stato acceso un mutuo e i lavori stanno partendo.
Quest’opera doveva essere già realizzata dalla vecchia amministrazione visto che i cittadini avevano già versato le somme per l’acquisto dei loculi, che però non furono mai costruiti mentre i soldi finirono per coprire la spesa corrente del 2012.
L’assessore Tacchetti ha ricordato che quest’opera doveva essere già realizzata dalla vecchia amministrazione visto che i cittadini avevano già versato le somme per l’acquisto dei loculi, che però non furono mai costruiti mentre i soldi finirono per coprire la spesa corrente del 2012.
“Questa amministrazione si è fatta carico di contrarre un mutuo di 500 mila euro con Cassa depositi e prestiti per fare in modo che i cittadini he avevano già acquistato il loculo non fossero costretti a chiedere in prestito o andare in loculi provvisori in altri cimiteri. Bisognava mettere fine a questa storia incresciosa visto che era doloroso comunicare alle famiglie in un momento di dolore che eravamo impossibilitati a mettere a disposizione i loculi”.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: