Coronavirus, riparte la produzione di “Beautiful”

Soap Beautiful USA
Soap Beautiful USA

Riparte, dopo il lockdown che ha interessato anche gli Stati Uniti d’America, la produzione della soap opera più longeva della storia “Beautiful”. Il set ha riaperto i battenti e sul social Instagram una delle storiche protagoniste, Katherine Kelly Lang (che interpreta nella soap Brooke Logan) ha postato una sua foto fatta davanti agli studi dove avvengono le registrazioni.

https://www.instagram.com/p/CBeHI5gDR_7/

Sono così entusiasta di tornare al lavoro questa settimana !! Il mio primo giorno dopo 4 mesi è giovedì! Sono davvero felice !! Ho dovuto togliermi la maschera per la foto in modo da potermi vedere sorridere 😃😃😃😃 @boldandbeautifulcbs qui arriviamo! Facciamolo! Protocollo e tutti!“. Questo il testo che ha accompagnato la foto postata dall’attrice.

La produzione a metà marzo, a causa dell’emergenza sanitaria, aveva subito lo stop. Secondo quanto riporta Deadline, nei giorni scorsi tutti coloro che lavorano alla realizzazione di Beautiful si sarebbero sottoposti al test per individuare l’infezione da e in più la produzione avrebbe messo in atto i protocolli di sicurezza che comprendono diversi turni di lavoro al fine di evitare assembramenti. Poi ci sarà anche la presenza di una persona incaricata di assicurarsi che tutti i protocolli di sicurezza vengano rispettati ovvero: indossare sempre la mascherina e solo gli attori in scena potranno toglierla.

Da quello che si vocifera sul web la trama della soap subirà dei piccoli cambiamenti, in quanto in vista dell’emergenza ancora in corso, si cercheranno di evitare baci lunghi ed appassionati e rispettare il più possibile il distanziamento minimo, ma nel contempo verranno garantiti colpi di scena e la passione offerta da Beautiful.