Civitella del Tronto, Zennaro: “I Cas devono essere dismessi e i migranti trasferiti”

Sbarco Migranti
Sbarco Migranti

Di seguito riportiamo il commento del deputato Antonio Zennaro a seguito del trasferimento dei migranti al Cas Di Gianvittorio di , risultati in gran parte positivi al Covid-19.
“Civitella del Tronto è uno dei più bei borghi d’Italia, un comune che ha vissuto sulla propria pelle la tragedia del terremoto ed i danni della frana nella frazione di Ponzano.

“È uno dei borghi che, grazie alla sua imperiosa Fortezza, è tra i più visitati d’Abruzzo con un economia prettamente dipendente dal turismo.
Come ho già dichiarato, andrebbero immediatamente trasferiti presso altre aree e chiuse tutte le strutture Cas presenti nei comuni colpiti dal Sisma, soprattutto quelle che si trovano in comuni con borghi storici che vivono di ricettività e attività culturali”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.