Coronavirus, Grecia, arcivescovo esorta i fedeli a non indossare mascherina

coronavirus
coronavirus

L’arcivescovo ortodosso di Creta ha esortato i fedeli a non indossare la mascherina.
Anche sull’isola greca di Creta ecco spuntare i negazionisti, quelli che sottovalutano l’emergenza sanitaria e che badano poco alle misure richieste dai governi di tutto il mondo per contenere la pandemia (come l’uso delle mascherine e il distanziamento sociale).
Tra questi c’è l’arcivescovo ortodosso di Creta che ha esortato i suoi fedeli a non indossare la mascherina durante la funzione nella chiesa di San Tito a Heraklion, in .
Secondo l’arcivescovo, come riportato dai giornali locali, la mascherina avrebbe rappresentato un pericolo per la fede. In altre parole, il dispositivo di protezione individuale potrebbe imprigionare la fede dei fedeli.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.