Nizza, tunisino sbarcato a Lampedusa uccide tre persone

notre dame
notre dame

Sanguinario attacco all’arma bianca nei pressi della chiesa di Notre-Dame, a Nizza.
Il bilancio è di 3 morti e diversi feriti. Le campane a morto hanno suonato a lungo alle 15 nelle chiese di tutta la .
L’autore dell’attacco è stato fermato: si chiamerebbe ‘Brahim A.’ e ha parlato in arabo alla polizia che lo ha neutralizzato.
Mentre veniva medicato dopo essere stato ferito dalla polizia, continuava a gridare senza interruzione Allah Akbar.
Il killer è sbarcato a assieme ad altri migranti nell’isola c’è stata la prima registrazione dell’uomo.
Sono in corso tutti gli accertamenti per ricostruire i vari spostamenti del tunisino, in stretto contatto con le autorità francesi.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.