Val di Sangro, Luca Russo vince Trofeo San Francesco juniores ciclismo

guarenna

Nel segno dell’agonismo puro la 25°edizione del Trofeo San Francesco che ha portato alla ribalta la formazione campana della Cps Professional Team vittoriosa sulle strade della Val di Sangro con Luca Russo.

La tradizionale classica juniores di fine anno, organizzata dall’Asd Guarenna 3.0, ha visto la partecipazione di 83 ragazzi in rappresentanza di 19 squadre con l’assegnazione del titolo regionale FCI Abruzzo alla presenza del presidente della FCI regionale Mauro Marrone, oltre a quella del professionista della Vini Zabù-Brado-Ktm Andrea Di Renzo, di Antonio Menicucci per il settore giovanile under 13 della FCI Abruzzo e di Gasperino Primomo (componente della commissione nazionale FCI strada).

I traguardi volanti nell’anello iniziale attorno Guarenna di Casoli hanno premiato Mattia Casadei (Alice Bike Myglass), Andrea Spreca (Scap Trodica di Morrovalle) e Pierfilippo Gabrielli (AS Roma-Team Coratti) tutti e tre sul podio della speciale classifica degli sprint intermedi a punteggio.

La fase centrale di corsa è stata contraddistinta da un tentativo di 15 corridori con Casadei, Spreca, Gabrielli, Diego Molisso (Alice Bike Myglass), Marco De Angeli (Alice Bike Myglass), Michele Malavolta (Sidermec F.lli Vitali), Simone D’Alessandro (Vini Fantini Sportur Free Bike), Mario Di Meo (AS Roma-Team Coratti), Luca Marziale (AS Roma-Team Coratti), Marco Ceccolini (Sidermec F.lli Vitali), Luca Russo (Cps Professional Team), Karim Venturi (Deka Riders-Team Bike Romagna), Catello D’Auria (UC Giorgione-Cam Bike), Riccardo Bernardini (Gulp Pool Val Vibrata) e Giacomo Foschini (Sidermec F.lli Vitali).

In occasione del doppio superamento del gran premio della montagna a Casoli Paese, si è accesa la bagarre che ha scremato le forze in campo proiettando da solo al comando Russo che è riuscito a scavare un netto margine di vantaggio sul resto degli inseguitori con Karim Raviele (Cps Professional Team) e De Angeli tra i migliori scalatori in evidenza nella speciale classifica dei gpm assieme a Russo.

Anche il vice campione italiano juniores Lorenzo Germani (Work Service Romagnano) non ha lesinato le proprie energie per emergere tra gli inseguitori superando avanti a sé Raviele che è caduto in discesa.

Le posizioni finali all’arrivo si sono delineate negli ultimi 20 chilometri con il trionfo in perfetta solitudine di Russo, secondo Germani, terza piazza per De Angeli e podio sfuggito d’un soffio per Giuseppe De Laurentiis: lo juniores di secondo anno della Vini Fantini Sportur Free Bike, in gara sulle strade amiche (residente a Selva di Altino e del medesimo del professionista Andrea Di Renzo) ha conquistato il quarto posto e una sudatissima maglia di campione regionale FCI Abruzzo per il secondo anno di fila.

Così Luca Russo, 18 anni di Torre Annunziata, al primo successo in questo anomalo 2020 e in carriera nella categoria juniores: “Ho cercato di fare un ritmo forsennato sulla salita perché è il mio terreno preferito per attaccare. Spero di fare tanta carriera nel ciclismo, ho chiuso in bellezza il mio biennio tra gli juniores ma grazie a una squadra con la S maiuscola come la Cps Professional Team perché quando ci poniamo un obiettivo, riusciamo sempre a fare centro come abbiamo fatto oggi qui in Abruzzo”.

Alla fine soddisfazione tra le fila dell’organizzazione dell’Asd Guarenna 3.0 per la riuscita di questa manifestazione portata avanti in maniera molto minuziosa ed impeccabile anche sul fronte della sicurezza anti Covid-19: “Con un maggior dispendio di risorse abbiamo fatto un grosso sforzo sotto tutti gli aspetti che ci ripaga di tanti sacrifici con un doveroso ringraziamento agli sponsor che ci continuano a sostenere, oltre all’amministrazione comunale di Casoli e al comitato regionale FCI Abruzzo che hanno lavorato al nostro fianco per mettere in cantiere una delle poche gare di una certa rilevanza nel dopo lockdown. L’augurio è quello di far crescere questa manifestazione con l’obiettivo di farla diventare nazionale o, chissà, arrivare ad ospitare un campionato italiano perché il percorso lo merita”.

ORDINE D’ARRIVO TROFEO SAN FRANCESCO

  1. Luca Russo (Cps Professional Team) 114 chilometri in 2.45’50” media 41,246 km/h
  2. Lorenzo Germani (Work Service Romagnano) a 2’17”
  3. Marco De Angeli (Alice Bike – Myglass) a 3’30”
  4. Giuseppe De Laurentiis (Vini Fantini-Sportur-Free Bike) a 5’20”
  5. Karim Egidio Raviele (Cps Professional Team)
  6. Umberto Ceroli (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)
  7. Nicolo’ Severa (AS Roma-Team Coratti)
  8. Gabriele Luigi Di Febo (Gulp Pool Val Vibrata)
  9. Armando Lettiero (Cps Professional Team)
  10. Simone Aielli (Team Masciarelli-Costa dei Parchi)
  11. Giuliano Santarpia (Cps Professional Team)
  12. Lorenzo Di Camillo (Gulp Pool Val Vibrata)
  13. Simone Roganti (Big Hunter Beltrami-Nuova Spiga Aurea)
  14. Mattia Casadei (Alice Bike – Myglass)
  15. Andrea Spreca (Scap Trodica di Morrovalle)
  16. Andrea Tacconi (Deka Riders Team Bike Romagna)
  17. Cristopher Bellissimo (Scap Trodica di Morrovalle)
  18. Riccardo Palumbo (Big Hunter Beltrami Tsa Seanese)
  19. Jacopo Colladon (AS Roma-Team Coratti)
  20. Mario Di Meo (AS Roma-Team Coratti)
  21. Marco Fermanelli (Scap Trodica di Morrovalle)
  22. Lorenzo Di Marco (Team Stipa Milano Fonte Collina)
  23. Andrea Pignotti (Gulp Pool Val Vibrata)
  24. Mirco Liberti (Team Ciclistico Campocavallo)
  25. Riccardo Truffellini (Reda Mokador Pedale Chiaravallese)
  26. Maria Mattia Varalla (Pro.Gi.T. Cycling Team)
  27. Matteo Forcucci (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)
  28. Umberto Lanotte (Ciclo Team Laerte)
  29. Francesco Sarasini (Sidermec – F.lli Vitali)
  30. Karim Venturi (Deka Riders Team Bike Romagna)
  31. Massimiliano Presutti (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)
  32. Michele Malavolta (Sidermec – F.lli Vitali)
  33. Niccolo’ Galli (Sidermec – F.lli Vitali)
  34. Marco Ravaioli (Deka Riders Team Bike Romagna)
  35. Beniamino Secondini (AS Roma-Team Coratti)
  36. Valerio Tedeschini (Gulp Pool Val Vibrata)
  37. Oreste Marocco (Team Masciarelli-Costa dei Parchi)
  38. Davide Iacobellis (Deka Riders Team Bike Romagna)
  39. Marco Caferri (As Roma-Team Coratti)
  40. Pierfilippo Gabrielli (As Roma-Team Coratti)
  41. Alessio Beciani (Sidermec – F.lli Vitali)
  42. Yasel Angelini (Alice Bike – Myglass)
  43. Manuel Vannucci (Alice Bike – Myglass)
  44. Luca Marziale (As Roma-Team Coratti).
Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: