18 Luglio 2024
Cronaca Abruzzo

Roseto, chiarimenti emersi al tavolo del turismo

roseto lungomare

“Nello spirito di collaborazione e serietà che accompagna l’impegno volontaristico e personale dei rappresentanti al “Tavolo del turismo” composto dalle Associazioni e dagli Operatori della filiera del turismo rosetano, ieri sera Giovedì 03 dicembre si è svolta in diretta skype una riunione a cui è stato chiesto di partecipare anche l’Ing. Giammaria De Paulis titolare della società Cykel Software Web Agency che ormai da 5 anni gestisce per conto del Comune il sito turistico www.visitroseto.it.

Fra i compiti del TdT, a termini di Regolamento, è quello di esprimere anche parere vincolante sulle modalità di investimento di una quota pari al 25% dei proventi dell’imposta di soggiorno con precipuo riferimento alle iniziative di promozione della Città di Roseto.
Al Tavolo del Turismo quindi è stato assegnato un compito importante. Le ricadute delle scelte o delle non scelte, determinano lo sviluppo e il futuro turistico della nostra città anche attraverso le attività di tutta la filiera del turismo che portano un introito economico importante per tutto il tessuto sociale.
Non parliamo solo delle strutture ricettive ma anche dei negozi, ristoranti, attività di promozione, agenzie viaggio, eventi in generale, senza dimenticare i tanti concittadini che
lavorano all’interno della filiera turistica e che attraverso il successo del settore turismo salvaguardano il loro posto di lavoro e la qualità di vita delle loro famiglie.

Ieri sera il Sindaco ha optato di concentrare l’argomento all’ODG solo sul tema del confronto con l’Ing. De Paulis, riguardante il sito web www.visitroseto.it.
Non possiamo però esimerci dall’evidenziare la gravità del mancato e totale controllo da parte delle Istituzioni che per anni hanno rinnovato incarichi onerosi con soldi dei cittadini senza verificare se, tali somme, avrebbero portato i risultati richiesti.
Si può mettere in mora come è stato peraltro fatto, il fornitore del Comune che aveva accettato l’incarico a fronte di un elenco dettagliato di compiti che o non ha svolto o che ha
svolto solo parzialmente, ma secondo noi, la responsabilità più grave è quella del Controllore che non ha controllato.
Men che meno è accettabile la scusante di non conoscere l’informatica e i suoi derivati.
I cittadini si affidano ai loro amministratori che dovrebbero avere tutti gli strumenti e le competenze per portare avanti i progetti nell’interesse della comunità, avvalendosi anche ove
necessario di consulenze tecniche esterne adeguate.
All’Ing. De Paulis è stato subito sottoposto un corposo elenco di inadempienze tecniche e operative, rimaste inevase per anni senza le opportune correzioni.
Soprattutto i rappresentanti delle Associazioni Ara e Abruzzobnb hanno dettagliato ed elencato al tecnico presente, le numerose inefficienze e i mancati aggiornamenti di grafica e contenuti anche rispetto alla continua modifica dei criteri di Google e quindi sulla validità dello strumento “portale Turistico” come mezzo di promozione di tutto il territorio di Roseto.
Il rappresentante dell’Associazione ARA ha chiesto inoltre di poter avere accesso ai dati statistici delle visite e dei vari report di Google Analytics, senza i quali non si può fare nessuna analisi tecnica.
Le associazioni presenti nell’ottica di una rinnovata collaborazione per il bene della comunità hanno dato la loro disponibilità e si rincontreranno giovedì prossimo 10 dicembre.
È nell’interesse delle attività e di tutti gli imprenditori di Roseto far sì che la macchina riparta con altra energia e professionalità. Per questa ragione il tavolo del turismo cercherà di fare il proprio massimo per quanto è nelle sue competenze. Ciò nonostante, rimarrà sempre in capo all’Amministrazione Comunale e al Sindaco che governa il tavolo del turismo e ai 2 consiglieri Aloisi e Marcone anche loro presenti al tavolo, attivare tutti i controlli mettendo a disposizione dell’azienda che si occupa della gestione del sito, un referente pubblico che avrà il compito di rappresentare e controllare le azioni passo passo.
Il compito del Tavolo del turismo e soprattutto delle associazioni che lo compongono sarà quello di essere collaborativi, propositivi e coerenti con le scelte fatte solo nell’interesse di tutta la città e del comparto turistico, fondamentale per lo sviluppo economico e culturale di Roseto”.
Associazione Assorose
Associazione Abruzzobnb
Associazione ARA
Associazione Balneatori lidi delle rose

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie