18 Giugno 2024
Cronaca Abruzzo

Pescara, arrestato 35enne per rissa

polizia

In una serata di fine ottobre del 2016 aveva partecipato, assieme ad altri due connazionali, ad una violenta rissa sulla “strada parco” di , in via Pellico, non lontano dal lungomare. All'epoca erano intervenuti i poliziotti della Squadra Volante della Questura di Pescara per arrestarlo in flagranza. In questi anni la giustizia ha fatto il suo corso e, il cittadino marocchino irregolare e senza fissa dimora (E.Z. di 35 anni) – vecchia conoscenza delle forze di Polizia per diversi reati – è stato condannato dal Tribunale di Pescara, in via definitiva, a un anno di reclusione.
Ieri sera i poliziotti delle Volanti della Questura di Pescara lo hanno visto girovagare in Via Andrea Doria e nel corso del controllo, consultando la banca dati, è emerso che al cittadino marocchino andava notificato un ordine di esecuzione della pena emesso dalla Procura della Repubblica di Pescara. I poliziotti non hanno potuto fare altro che arrestarlo e condurlo al carcere di Lanciano nel quale sconterà la pena per poi essere rimpatriato nel suo Paese di origine.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie