pineto covid

Sono terminate ieri, 24 febbraio 2021, a Pineto le vaccinazioni per gli over 80enni della cittadina che ne hanno fatto richiesta iscrivendosi all’apposita piattaforma regionale. Per due giorni negli spazi al piano terra del Palazzo Polifunzionale sono stati somministrati i vaccini a 630 anziani, su 939 aventi diritto. 288 persone sono state vaccinate il primo giorno, 342 il secondo.

Dunque il 67% della popolazione over 80 ha ricevuto il primo vaccino, l’85% dei registrati. Proseguono, infatti, le iscrizioni, al 20 febbraio sono 745 gli anziani che hanno effettuato l’iscrizione sulla piattaforma, il 79% della popolazione over 80 anni.
A ricevere il vaccino anche una centenaria e tutti gli anziani hanno mostrato grande serenità e saggezza, vendendo nel vaccino la strada per uscire al più presto dalla pandemia. Durante le vaccinazioni sono stati presenti, tra gli altri, il direttore sanitario dell’Ospedale San Liberatore di Atri, Marino Iommarini, e l’Assessore alla Sanità del Comune di Pineto, il dottor Vincenzo Fiorà, anche in qualità di volontario.
“I dati registrati a Pineto con le vaccinazioni – commenta il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio – sono significativi e importanti, la partecipazione è stata alta perché è tanta la voglia di vaccinarsi e uscire al più presto dalla pandemia. Abbiamo registrato assoluta tranquillità da parte degli anziani, nonostante molti avessero una età avanzata, la voglia di futuro è tanta e con saggezza e intelligenza i nostri concittadini non hanno perso questa occasione. Ora attendiamo le indicazioni della Asl per capire come organizzare i nuovi vaccini per quanti si stanno registrando perché è ancora possibile iscriversi. Gli anziani che non possono spostarsi verranno raggiunti a domicilio da una apposita equipe della Asl. Intanto desidero ringraziare, a nome di tutta l’Amministrazione Comunale di Pineto, la Asl, gli operatori sanitari, tutti i volontari del Pros Onlus, il comandante della Polizia Locale e responsabile della Protezione Civile di Pineto con tutti i volontari, oltre a tutti i dipendenti comunali che hanno lavorato e consentito la riuscita di queste due giornate di vaccinazioni. Ringrazio anche i medici volontari che hanno partecipato dando una mano per l’anamnesi, tra questi anche il dottor Vincenzo Fiorà, Assessore alla Sanità del Comune di Pineto e altri medici di base e non, che hanno dato il loro prezioso contributo. Il richiamo ci sarà il 18 e 19 marzo 2021 nella Palestra Comunale di Pineto e ognuno tornerà nell’orario in cui è già venuto, come è stato loro comunicato. Crediamo di avere, seppur in poco tempo, messo su un sistema all’altezza della situazione. Come accaduto con lo screening anche questa è una nuova esperienza per tutti noi, ma abbiamo fatto del nostro meglio”.

Luciano Di Giulio

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.