Teramo, conferenza sport e crisi

teramo universita
teramo universita

La European Sociological Association (ESA) – sezione “Società e Sport”, coordinata da Nico Bortoletto – terrà la sua conferenza di medio termine presso l’Università degli Studi di dal 25 al 26 marzo prossimi. A causa della corrente situazione epidemiologica è stato unanimemente deciso che l’evento si svolgerà a distanza tramite piattaforma digitale online.
La conferenza è organizzata dalla Sezione di Sociologia dello sport dell’ESA in collaborazione con l’Associazione Italiana di Sociologia, la Società Scientifica Italiana Sociologia Cultura Comunicazione e altri attori accademici italiani nel campo della sociologia e della sociologia dello sport. Tema della conferenza è Sport e crisi: corpi, pratiche, rappresentazioni.
“Nonostante venga spontaneo oggi associare il concetto di crisi alla pandemia COVID-19 – ha spiegato Nico Bortoletto, docente di Sociologia generale all’Università di Teramo – le discussioni riguarderanno anche altre tipologie di crisi e il concetto di crisi stesso, le loro interconnessioni e come queste influenzano lo sport in senso lato. Questi temi saranno affrontati in dieci sessioni discusse da sociologi dello sport emergenti ed emeriti. Il programma è ulteriormente arricchito dagli interventi dei key note speaker Nicola Porro (Italia) e William Gasparini (Francia). L’evento si terrà in lingua inglese”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.