Teramo, Marta Di Carlo, commenta Futura – Fermo

teramo
teramo

Il ko contro la Don Celso Fermo ha chiuso la stagione della LG Impianti Futura Volley . Dopo lo 0-3 subito in casa, al Pala San Gabriele, a commentare l’epilogo della prima fase della Serie B2 è Marta Di Carlo, centrale biancorossa: «Sicuramente c’è delusione, affrontavamo una squadra alla nostra portata e potevamo fare meglio. Soprattutto nel primo set, abbiamo commesso degli errori che ci hanno sfavorite. Penso che comunque stiamo lavorando per acquistare una certa unione e stiamo lavorando bene. Potevamo ribaltarla, assolutamente, ma abbiamo dei blackout da cui non riusciamo ad uscirne. Nel secondo set abbiamo sbagliato tanto e quello lo dobbiamo mettere da parte».
Ora un mese di preparazione prima di affrontare la seconda fase e Di Carlo non abbassa il tiro: «Non sarà facile lasciare il ritmo partita, intanto ci riposeremo fisicamente e psicologicamente. Ora dobbiamo sfruttare il momento per prepararci, senza Lestini perdiamo un punto importante della squadra. In questo periodo dobbiamo ricostruirci».

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.