unite

Il Ministero per l’Università e la Ricerca (MUR), come testimonial all’evento on line del 10 giugno prossimo dal titolo “Formazione, Innovazione e Lavoro un incontro indispensabile – Il futuro dell’Europa inizia da qui”, ha scelto Rita Citeroni, dottoranda dell’Università di Teramo in Biotecnologie cellulari e molecolari
Si tratta di una iniziativa del Centro di Documentazione Europea dell’Agenzia (CDE) per la coesione territoriale in collaborazione con la Rete CDE Italia, Commissione europea – DG Educazione, Gioventù, Sport e Cultura, MUR, Stati Generali delle donne, EBN – European Business Innovation Centre Network.
L’evento ha l’obiettivo di sollecitare la discussione e le proposte da parte dei cittadini europei sul tema della formazione universitaria di tipo innovativo che si colleghi a un immediato impiego nel mondo del lavoro. L’incontro parte dalle esperienze – come quella di Rita Citeroni – maturate nell’ambito dei dottorati innovativi a caratterizzazione industriale, cofinanziati con risorse europee, realizzati dal Ministero dell’Università e della Ricerca in collaborazione con le istituzioni Universitarie e con diverse realtà produttive in campo industriale.
Parteciperanno al dibattito rappresentanti dell’associazionismo dedicato alle politiche di genere e giovani imprenditori impegnati nei campi più innovativi.

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.