Avezzano, 40enne marocchino in libertà vigilata

polizia 6
polizia 6

Nel pomeriggio del 23 luglio è stato sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata, per la durata di 1 anno, un cittadino marocchino di anni 40, con numerosi pregiudizi di polizia e condanne passate in giudicato per reati inerenti alle sostanze stupefacenti.
Il provvedimento, disposto dal Magistrato di Sorveglianza di L’Aquila, è scaturito a seguito delle numerose segnalazioni a carico dell’uomo, da parte degli operatori del Settore Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di , all’Autorità Giudiziaria, sempre per reati in materia di stupefacenti.
L’uomo è stato altresì sottoposto ad un programma di recupero terapeutico dalle tossicodipendenze presso le strutture preposte e dovrà rispettare una serie di rigide prescrizioni limitative della libertà personale.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.