Castellalto, lavori campo sportivo Villa Torre

Calcio Pallone
Calcio Pallone

Consegnati ufficialmente questa mattina, 20 settembre, all’azienda Delfino Sport di Mosciano Sant’Angelo, i lavori che daranno nuova vita al campo sportivo di Villa Torre (frazione di , Teramo). La consegna, che rappresenta l’avvio ufficiale del cantiere, è avvenuta alla presenza dei tecnici, dei rappresentanti dell’azienda, del sindaco di Castellalto Vincenzo Di Marco, del vicesindaco Aniceto Rocci e di alcuni amministratori comunali. Assieme hanno fatto un primo sopralluogo sull’area e, poi, il sindaco e il vicesindaco hanno segnato, simbolicamente, la data di inizio lavori sul tabellone che descrive le caratteristiche dell’opera.
L’intervento, per cui sono state trovate risorse per circa 900mila euro anche grazie al piano “Sport e Periferie” del Coni, permetterà di far letteralmente rinascere un impianto sportivo fondamentale per tutto il territorio. I lavori, infatti, porteranno, tra le varie cose, alla realizzazione di un nuovo manto totalmente sintetico, alla costruzione di un nuovo edificio dedicato agli spogliatoi e di tutti i servizi necessari. Insomma, un nuovo gioiello a disposizione delle società sportive del territorio, dei giovani e degli amanti dello sport.
“Siamo orgogliosi per l’inizio di questi lavori che permetteranno di realizzare un impianto sportivo di ultima generazione – afferma il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Aniceto Rocci – Ancora una volta l’amministrazione guidata da “Insieme per Castellalto” dimostra la sua capacità di reperire fondi, presentare progetti e aprire importanti cantieri per il bene della collettività. Il campo di Villa Torre, nello specifico, rappresenta uno degli interventi più rilevanti sul territorio. Non solo per il valore economico dei lavori, ma anche per la valenza sociale che rappresenta il recupero di una struttura del genere per tutti i cittadini”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.