Pineto, targa al giovane che salvò la vita ad un uomo

pineto
pineto

Nel corso del consiglio comunale del 27 settembre 2021, l’Amministrazione Comunale di ha consegnato una targa al giovane rosetano Andrea Salvatore per la generosità e l’altruismo dimostrati a Pineto il 2 luglio 2020 quando, grazie alla sensibilità che lo distingue, riuscì a salvare la vita a un uomo che aveva manifestato l’intenzione di suicidarsi.
Un gesto molto apprezzato dagli amministratori e dai cittadini di Pineto. La targa è stata consegnata dal Sindaco Robert Verrocchio e dal Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Cantoro. Presente anche il comandante della Stazione dei Carabinieri di Pineto Luca Procida e ha preso la parola anche il questore emerito Paolo Passamonti il quale ha speso delle parole di apprezzamento verso Salvatore, accompagnato alla cerimonia dai suoi famigliari.

“Quanto accaduto – ha dichiarato il Sindaco di Pineto, Verrocchio – resterà a lungo nella memoria della nostra comunità, per questa ragione abbiamo voluto consegnare una targa a questo ragazzo che sogna per sé un futuro da Carabiniere, seguendo le orme del padre. Come amministrazione abbiamo molto apprezzato il suo gesto che, oltre ad avere un valore inestimabile, rappresenta un esempio da emulare di vicinanza verso il prossimo, di altruismo e di umanità. A lui l’augurio di poter realizzare i suoi sogni restando sempre un grande esempio per tutti”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.