nugnes

“Prendiamo atto dell’indicazione di voto spontanea del Partito democratico ai propri elettori a favore della nostra coalizione in vista del ballottaggio ma andiamo avanti senza ricercare o stringere alcun accordo. Il nostro appello al voto era ed è rivolto alle cittadine e ai cittadini di Roseto: voglio ribadire quindi a caratteri cubitali che non c’è nessun accordo e che gli incarichi in Consiglio o in Giunta sono e rimarranno a esclusivo appannaggio della squadra di coalizione di Spazio Civico. Sicuramente le violenze che abbiamo visto in alcune piazze italiane negli ultimi giorni hanno reso ancora più chiara l’importanza dei valori democratici e del sostegno a tutte quelle forze civiche, partitiche e del mondo sindacale che sono per il rispetto dei diritti e delle regole comuni. È molto grave, invece, il fatto che dall’altra parte si continuino a tessere accordi e inciuci sottobanco, trasversali, tra chi è uscito sconfitto dal primo turno e chi è ancora in corsa. In questo caso si tratta di accordi veri e propri che nulla hanno a che vedere con l’interesse della comunità rosetana ma solo con strategie politiche e di potere a livello provinciale per mantenere poltrone e potere negli enti sovracomunali”.

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.