Roseto, Paolo Ciavatta del Team Go Fast vince la gara Lu Callarò

team go fast
team go fast

Il 2021 del Team Go Fast si chiude a braccia alzate in segno di vittoria, la prima volta a Lu Callarò con Paolo Ciavatta!

La trentesima edizione de Lu Callarò ha finalmente portato bene al Team Go Fast per merito di Paolo Ciavatta che ha fatto la differenza sugli altri nel tratto di salita verso il traguardo conclusivo di .

La corsa, entusiasmante sotto tutti gli aspetti e filata via con 140 corridori al via tra amatori, cicloturisti tesserati, professionisti, dilettanti, juniores e allievi, non conosceva attimi di relax su iniziativa di un sestetto di fuggitivi durante i giri attorno Torano Nuovo e Nereto. Con uno spunto irresistibile fino all’arrivo, con la strada in pendenza e mettendosi alle spalle i compagni di fuga Manuel Senni, Stefano Borgese, Federico Scotti, Alessandro Frangioni e Alfonso D’Errico, Ciavatta ha regalato al Team Go Fast di Andrea Di Giuseppe la prima affermazione in assoluto nell’albo d’oro de Lu Callarò.

A correre in appoggio di Ciavatta anche i compagni di squadra Manuel Fedele, Luca Carassai, Davide Gelsomini, Renzo Mele, Claudio De Flavis e Bertino Rastelli, presenti nel gruppo degli inseguitori.

Paolo Ciavatta: “Corsa dura e selettiva con rivali molto forti. Io e Frangioni abbiamo promosso l’azione decisiva dopo il secondo giro insieme ad altri quattro atleti, poi siamo andati sempre d’accordo. Al penultimo giro ha attaccato Senni, siamo rimasti in due davanti per poco tempo ma poi ci siamo ricompattati tutti. Sull’ultima salita qualche scaramuccia poi ho controllato tutti con una lunga volata di testa e ho vinto nettamente. Sono contento per il presidente Andrea Di Giuseppe, per tutta la squadra e per i nostri sponsor. Correre per me è un divertimento e l’ho fatto quando serviva nei tempi in cui sono stato dilettante. Adesso è una passione che mi è rimasta da quando ero bambino”.

Andrea Di Giuseppe, presidente del Team Go Fast in una nota scrive: “Noi ci siamo fissati alcuni appuntamenti in un 2021 molto compromesso dall’attuale emergenza pandemica. Quella di ieri ottenuta a Torano Nuovo non è solo la vittoria di un atleta e di una grande ed esemplare persona come Paolo Ciavatta ma di un intero team, dallo staff ai compagni di squadra e di tante avventure, oltre ai nostri affezionati sponsor”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.