18 Luglio 2024
Cronaca Abruzzo

Teramo, intitolazione Palazzetto a Renato Pellegrini

Nel corso della seduta odierna, il Consiglio comunale di ha anche approvato l'intitolazione del Palazzetto dello Sport (PalaScapriano) a Renato Pellegrini. Nato a Catanzaro il 24 luglio 2015, Renato (per tutti Tino) Pellegrini, arriva a Teramo all'età di nove anni e dedica la sua vita all'insegnamento e allo sport. Ancora oggi è vivo il ricordo indelebile di atleta di due discipline importanti quali il calcio e la pallacanestro, come giocatore e come allenatore. Tanti atleti e dirigenti sportivi hanno accompagnato la vita sportiva di Tino Pellegrini. Ad essi, Tino non solo insegnava come diventare un campione in campo ma anche come ci si comporta fuori dal rettangolo di gioco. Autentico maestro di sport, Tino lavorava con meticolosità e autorevolezza tanto da meritare stima dai tantissimi giovani avviati al successo agonistico. I maggiori traguardi sportivi di Tino Pellegrini arrivano con la pallacanestro. Nel 1946 si costituisce la polisportiva D'Alessandro, che fu foriera di significativi risultati. Nella stagione 1957-1958 la Libertas D'Alessandro Teramo, da lui guidata, approdò in Serie A. Pellegrini fu anche consigliere comunale indipendente dal 1975 al 1980 e uomo di cultura; attore e regista, nel 1997 scrisse il libro “Un canestro di storia”, nel quale rievocava gli albori e l'ascesa della pallacanestro cittadina. Presidente della Uisp, per un quadriennio fa parte anche del direttivo nazionale. Con tale organismo, portò avanti su tutto il territorio provinciale iniziative alternative ed originali, e tra l'altro presentò al Comune di Teramo un pacchetto di considerazioni sull'impiantistica. Tino Pellegrini, è scomparso il 28 settembre 2017 all'età di 92 anni.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie