Roseto, basket derby, Pallacanestro incontra Giulianova

pallacanestro roseto

Prima gara di dell’anno 2022 nel campionato di Serie B ( Girone C ), la quattordicesima) in totale, con la Liofilchem Roseto che domenica (alle ore 18:00) esordirà nel nuovo anno tra le mura amiche del PalaMaggetti nel derby contro Giulianova.
21 giorni senza giocare per i biancazzurri, complice la lunga pausa per le festività natalizie: l’ultima gara fatta contro la Teramo aSpicchi il 19 dicembre scorso, in cui si chiuse in bellezza una prima parte di campionato importante, primo posto a +6 sulle seconde e qualificazione aritmetica alle Final Eight di Coppa Italia.

I giuliesi si presentano al match con la pesante sconfitta subita per mano della Luiss Roma nell’ultimo turno, in quello che era a tutti gli effetti uno scontro salvezza: 6 i punti in classifica per i giallorossi, che da qualche gara hanno sostituito coach Domizioli con l’ex Civitanova Stefano Foglietti, e aggiunto nel roster l’esperto Tommaso Milani e il classe 2000 Gianluca Pierucci. Sono 67,4 i punti di media segnati ad incontro, subendone 75 ( seconda peggior difesa del girone ), con il 53% da due punti, il 30% da tre, 69 ai tiri liberi, arpionando 35 rimbalzi a gara e smazzando oltre 13 assist.

Starting five di coach Foglietti che dovrebbe prevedere in cabina di regia l’ex Pescara e Michele Caverni, play mancino tuttofare che contribuisce con oltre 9 punti e 4 assist, nello spot di guardia ecco Matteo Motta, le ultime stagioni a Piadena giocando gare importanti, in questa oltre 11 punti con il 62% da due, il terzo esterno sarà Olivier Giacomelli, giocatore solido da 9+6 rimbalzi, sotto canestro capitan Gianluca Di Carmine, atleta versatile se c’è ne uno e leader silenzioso dei giallorossi, e l’ex Giovanni Fattori, miglior realizzatore di squadra con 13,5 punti e il 38% da tre.

Curiosità: ex della gara Giovanni Fattori, in biancazzurro nell’esaltante stagione 2016/17, insieme ai vari Amoroso, Mei, Quaglia e Francani.

Dalla panchina il più utilizzato è l’ex Alba Luigi Cianci, classe 2000 che dà respiro ai lunghi titolari, Bischetti e Buscaroli fanno rifiatare i piccoli.

Arbitri dell’incontro saranno Matteo Bergami di San Pietro in Casale (BO) e Francesco Zaniboni di Bologna.

Il match sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma LNP https://lnppass.legapallacanestro.com

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.