Roseto, Panthers ingaggiano Matea Atanasovska

Il roster delle ARAN Cucine Panthers Roseto si rinforza con l’innesto di Matea Atanasovska, ala macedone classe 2002 di 185 cm, proveniente dalla Partenope Sant’Antimo dove stava realizzando oltre 12 punti di media nel girone campano di Serie B.

Matea è arrivata nel nostro Paese a quindici anni con il Stabia tra le cui fila ha militato fino al 2019, già con un ruolo da protagonista in Serie B. Successivamente le esperienze a Forlì, sempre in Serie B, e poi in A1 con Vigarano nella stagione passata. Fa inoltre parte del giro delle nazionali giovanili macedoni fin dall’under 16.

Questo il commento di Matea Atanasovska:
“Sono entusiasta di essere qui a Roseto: mi piace il progetto della società, e sono qui per aiutarla a raggiungere il suo importante obiettivo. Sono una giocatrice fisica e versatile, amo giocare per la squadra cercando di dare sempre il miglior contributo possibile”.

Questo il commento del direttore sportivo Laura Ortu:
“Abbiamo scelto Matea sia per la sua giovane età, che per la sua capacità di ricoprire tanti ruoli. Ha un ottimo tiro e sa giocare bene spalle a canestro, il suo innesto darà maggiore continuità alle rotazioni e più respiro per le nostre lunghe”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.