Roseto, Basket 20.20 vince con Teramo 82-54

roseto basket 20 20

C’era lecita curiosità, attorno al terzo atto stagionale tra Roseto 20.20 e Teramo, di capire a quale dei primi due avrebbe più assomigliato: la nettissima vittoria rosetana al PalaScapriano, o il colpo biancorosso sul neutro di Mosciano, in quella che resta l’unica sconfitta stagionale dei ragazzi di coach Francani arrivata contro chi non sia la capolista Olimpia. L’82-54 finale è una risposta chiara e, soprattutto, permette al 20.20 di blindare il secondo posto e tornare al successo nella prima uscita della fase a orologio.

L’avvio di partita, per la verità, era stato complicato: gli ospiti, privi di Moretti e coach D’Eusanio mentre Roseto ritrova Palmucci, escono meglio dai blocchi di partenza e conducono per quasi tutto il primo quarto. Ma un roboante parziale di 37-11 a cavallo tra i primi due parziali mette di fatto già la parola fine sulla partita, da lì in poi un lungo garbage time.

A suggellare la prova di squadra del 20.20 sono i dodici giocatori a referto con almeno un punto, bel segnale di come Roseto abbia ancora una volta ricorso scientificamente a tutto il proprio organico. E, allargando il discorso all’intera stagione di Ferraro e compagni, quella di ieri è l’undicesima vittoria oltre i 20 punti di scarto, e la quindicesima volta in cui l’avversaria non raggiunge quota 60 punti. Numeri importanti per una squadra sì attrezzata e competitiva, ma pur sempre totalmente nuova e condizionata da vari intoppi fisici fin qui.

Archiviato l’ennesimo convincente successo, all’orizzonte del Roseto 20.20 compare la trasferta, solo teorica, contro i Roseto Sharks: si giocherà infatti naturalmente al PalaMaggetti, sabato prossimo alle ore 18:00, contro gli agguerriti squaletti di coach Rossi che la scorsa settimana hanno brindato al terzo successo del proprio campionato.

ROSETO 20.20-TERAMO BASKET 82-54
(25-20; 50-28; 71-36)

ROSETO: Bucci 4, D’Eustachio 2, Di Giandomenico 8, Jovanovic 13, Mariani 8, Di Leonardo 1, Adonide 13, Ferraro 5, Palmucci 6, Timperi 3, Foschi 12, Cantarini 7. Coach: E.Francani. Ass.Coach: Rofini.

TERAMO: De Luca 11, De Sanctis, Trullo, Moretti ne, Palantrani 11, De Lutiis 6, Iannetti 6, Di Giuseppe 14, De Lutiis 6, Iannetti 6, Di Giuseppe 14, Mirti 6, Lansillotto. Coach: Passacquale.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.