Giulianova, regate organizzate da Lega Navale Italiana

giulianova

Si sono svolte domenica 24 e lunedì 25 aprile le due giornate di regate organizzate dalla Lega Navale Italiana sezione di in collaborazione con Circolo Nautico V. Migliori e Circolo Nautico Alba Adriatica.
L’evento, assegnato dal comitato IX zona della FIV a gennaio alla Lega Navale Italiana, ha segnato la ripresa delle attività sportive al porto di Giulianova.
Grazie alla volontà del direttivo e del presidente Marcello Sonaglia, recentemente confermato alla guida della LNI, la manifestazione ha fornito l’occasione per una rinnovata collaborazione con i Circoli Nautici della provincia di Teramo.
Provenienti da Ortona, Pescara, Alba Adriatica, Giulianova e San Benedetto del Tronto, si sono iscritti alla regata 17 equipaggi di giovani “Laseristi” e 4 equipaggi della classe Snipe. Nella prima giornata sono scese in acqua 19 imbarcazioni, divise in due flotte.

Giulianova porto

Nella giornata del 24 aprile, le condizioni meteo hanno fatto registrare prima vento da scirocco sui 12 nodi interrotto, durante le procedure di partenza, da due “bonacce” che hanno invalidato la prima prova subito dopo la partenza e poi costretto il Comitato di Regata ad annullare anche la seconda prova, quando le prime barche avevano già raggiunto la prima boa di “poppa”.
Quindi, una rotazione del vento a Sud Ovest, un “garbino” con raffiche da 25 nodi, ha costretto il CdR a rimandare a lunedì tutte le regate issando una “Intelligenza su alfa”.
Si è invece conclusa positivamente la seconda giornata di regate valida per il IV Campionato zonale ILCA ed il II Campionato zonale Snipe.
Gli equipaggi sono scesi in acqua alle 10.30 al seguito della Barca Comitato ed alle 11.00 sono state avviate le procedure di partenza.

Giulianova spiaggia

Contrariamente a quanto avvenuto domenica lunedì 25 aprile, le condizioni meteo sono risultate ideali per lo svolgimento della regata.
Un vento da Scirocco di intensità tra i 7 e gli 11 nodi ha consentito al Comitato di Regata, presieduto dal Sig. Alfonso Terra, di condurre il numero massimo di prove consentite in una giornata: 2 per la flotta degli Snipe e 3 per la flotta degli ILCA.
Grande successo per l’atleta Sofia Claudia della Lega Navale Italiana di Pescara che in classe ILCA 6 si è aggiudicata il primo posto in classifica generale, in quella femminile ed in quella Under 16 Girls.
Per la classe Snipe ha ottenuto il primo posto l’equipaggio composto da D’Ambrosio Marco, timoniere, e D’Andreamatteo Alessandro, prodiere, del Circolo Velico La Scuffia di Pescara.
Hanno presenziato alla premiazione l’assessore del Comune di Giulianova con delega allo Sport Livio Persiani ed il Presidente dell’Ente Porto Fabrizio Ferrante, insieme ai Presidenti dei Circoli Marcello Sonaglia, LNI-Giulianova, Enrico Orsini, CN V. Migliori, e Paolo Toscanelli, CN Alba Adriatica.
L’occasione è stata utile anche per scambiare alcuni pareri tecnici sulla necessità di fornire la Città di Giulianova di un impianto sportivo dedicato alla vela, vista la tradizione più che decennale vantata dai circoli presenti e considerata l’alto valore di sostenibilità di uno sport come la vela.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.