Roseto, la pallacanestro riforma i campionati

pallacanestro Roseto

La FIP ha pubblicato la nuova riforma dei campionati dilettantistici che andrà in vigore nella stagione 2024/25.
La nuova serie B salirà a regime da 32 a 42 squadre (passando da 28 a 36 nel 2023/24).
Dettagliato anche il numero delle ammissioni dai vari Comitati Regionali alla nuova serie Interregionale ed alla C Unica che saranno parte integrante della riforma.
Ecco nel dettaglio come si svilupperà la riforma della serie B.
La B 2022/23 si dividerà a metà: 32 squadre saliranno di categoria, mentre 32 scenderanno nel nuovo Interregionale.
Le prime quattro squadre si qualificheranno ai playoff per la promozione in A2 (16 squadre per 2 posti; quarti, semifinali e finale).
Le 14 non promosse, con le 16 vincenti dei playoff fra quinte e dodicesime, accederanno alla nuova serie B che nel 2023/24 avrà 36 squadre (assorbendo le 6 retrocesse dall’A2). Dal 2024/25 il campionato andrà a regime a 42 squadre (6 retrocessioni dall’A2, 2 promozioni in A2, 4 retrocessioni in Interregionale e 6 promozioni dalla serie sottostante).
Le regole di ingaggio prevedono capienza minima da 1000 posti e la possibilità di tesserare un giocatore straniero (ma comunitario senza visto, come in A2 femminile).
A regime la B a 42 squadre ne promuoverà 2 in A2 e avrà 4 retrocessioni in Interregionale.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.