Giulianova, convocato consiglio comunale

giulianova

A , convocato il consiglio comunale per mercoledì 28 settembre. Tra i punti all’ordine del giorno, l’approvazione del bilancio consolidato 2021.
Sono 11, i punti all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, convocato dal consigliere anziano Gianni Mastrilli per mercoledì 28 settembre alle 16.30. Vari gli argomenti, molti di natura tecnica, alcuni concernenti l’urbanistica ed il settore finanziario.

1 Approvazione verbali sedute del 27/06/2022 e del 29/07/2022;
2 Presa d’atto dimissioni Presidente del Consiglio comunale e contestuale elezione del nuovo Presidente del Consiglio comunale – Art. 38 dello Statuto comunale;
3 Sostituzione componente effettivo Commissione Elettorale Comunale in seguito alle dimissioni del Consigliere Pietro Carrozzieri;
4 Sostituzione componente supplente Commissione Elettorale Comunale in seguito alle dimissioni del Consigliere Simone Paesani;
5 Sostituzione componente supplente Commissione Elettorale Comunale in seguito alle dimissioni del Consigliere Paolo Giorgini;
6 Gruppo Consiliare “Il Cittadino Governante” emendamento n. 1 Statuto Polo Museale Civico Città di Giulianova;
7 Gruppo Consiliare “Il Cittadino Governante“ emendamento n. 2 Statuto Polo Museale Civico Città di Giulianova;
8 Comunicazione prelievo dal fondo di riserva con delibera di Giunta n. 121, in data 29/07/2022;
9 Ratifica variazione di bilancio disposta con deliberazioni di Giunta Comunale n. 137, in data 08/09/2022
10 Approvazione bilancio consolidato dell’esercizio 2021;
11 Pratica Edilizia P124/2021 – Intervento di ristrutturazione edilizia, tramite demolizione e ricostruzione, di un fabbricato residenziale (incentivi statali previsti dalla Legge 17/07/2020, n. 77 – c.d. superbonus 110 per cento) in attuazione dell’art. 3.2.5, comma 6 delle Nta allegate al Prg – Approvazione dello stralcio del lotto di estensione pari a 817 m2 dalla perimetrazione del comparto di tipo 2.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.