25 Febbraio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, Basket 20.20 vince con Chieti 64 a 76

Ancora un successo esterno per il Roseto 20.20, che sbanca il parquet della Teate col risultato di 64-76 e raggiunge momentaneamente il Nuovo Basket Aquilano in testa alla classifica. Le attese della vigilia non vengono tradite, perché i locali restano in vantaggio per quasi 20', ma nel secondo tempo esce la maggior coesione dei rosetani, che come accaduto a Lanciano mettono la freccia e non si guardano più indietro. Successo più che mai di squadra, con otto giocatori a segno e un Zalalis dominante da 24 punti: vincere con la miglior prestazione offensiva sui 40' potendo fare a meno per gli ultimi 6:30 del lituano e avendo solo 9 (ma pesanti) punti da Bricis è uno dei migliori segnali per coach Francani.

Inizio a punteggio basso, la Braderm sbaglia diversi tiri liberi e Chieti prende coraggio con Mwana Nzita e le scorribande in contropiede di Cencioni, che guidano la loro squadra a +7. Gli ospiti però si ricompattano subito, si sbloccano con Maiga e Zalalis ed evitano la fuga dei locali: 18-16 al 10'. L'inizio del secondo quarto scorre punto a punto, con il solito Zalalis e un ispirato Gjorgjevikj da leader delle rispettive squadre. I primi punti di Bricis e la successiva tripla di Jovanovic valgono il +7 e cambiano la partita, che da lì in poi vede nel 20.20 il padrone assoluto. Peluso limita i danni, ma all'intervallo gli ospiti sono avanti 35-39.

Dopo l'intervallo Di Giandomenico e compagni sono bravi a reggere l'urto e la voglia di rimontare dei combattivi padroni di casa. È proprio il vice capitano ad alzare la voce in attacco con due canestri importanti, cui seguono quelli di Adonide che scavano il solco e portano gli ospiti in doppia cifra di vantaggio: 49-59 al 30'. La Teate risente del colpo e non riesce a trovare il canestro in apertura di ultimo quarto. Ci pensano Zalalis e Palmucci ad affondare i biancorossi fino al -18, chiudendo con largo anticipo la pratica. Negli ultimi minuti c'è spazio per i giovani, e per l'esordio di Francani. La gara termina 64-76.

La Braderm torna in campo davanti al suo pubblico sabato 5 novembre ore 20 contro il Magic Chieti.

Parziali: 18-16, 17-23, 14-20, 15-17

Teate: Gelormini 5, Di Iorio, Dabetic 9, Cencioni 10, Peluso 15, Milosavljevic, Mwana Nzita 8, Pichierri, Novelli, Febbo, Gjorgjevikj 17. All: Claudio Capone

Roseto: Maiga 4, Palmucci 7, Di Giandomenico 8, Jovanovic 8, Francani, Trettaccone, Caprara, Haidara, Adonide 11, Bricis 9, Cantarini 5, Zalalis 24. All: Ernesto Francani

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie