Roseto, Pallacanestro vince con Caserta 74-71

pallacanestro Roseto

La Liofilchem Roseto ottiene la prima vittoria di questo campionato, superando al fotofinish con una pazzesca tripla da oltre centrocampo di Nicolas Morici che evita l’dvertime e regala i primi punti stagionali ai biancazzurri di coach Danilo Quaglia.

Serata dalle emozioni forti al PalaMaggetti, ancora di fronte a un’ottima cornice di pubblico, in cui la Liofilchem è brava a riemergere più volte da quella che sembrava una situazione difficilissima. La partenza è comunque di marca locale: dopo qualche minuto di rodaggio, Roseto tocca il +9 a cavallo dei primi due parziali con le triple di Zampogna e Morici.

La Juve però non ci sta: a trascinare i bianconeri è uno scatenato Alessandro Sperduto, che assieme al buon impatto dei giovani dalla panchina e soprattutto a una difesa capace di imbrigliare chiunque non sia Dincic (suoi 11 dei 17 punti biancazzurri nel quarto) si riporta sul -4 dell’intervallo lungo.

Al rientro dalla pausa prosegue la buona scia di Caserta, che mette la testa avanti con Lucas e il solito Sperduto: i bianconeri approfittano di una Roseto poco brillante in attacco e toccano anche il +7 all’inizio dell’ultimo periodo.

Ma nel momento più difficile, la Liofilchem trova le energie tecniche e soprattutto mentali per rimanere viva: un assolo di Santiangeli assieme al solito Dincic riportano la contesa in parità a sei minuti dal termine. Da lì In poi succede di tutto: Caserta torna a +3, cinque punti di capitan Di Emidio riportano avanti Roseto, a un miracolo di Sergio risponde ancora il #13 biancazzurro con un canestro altrettanto pazzesco che vale il 71-71. Sergio sbaglia la tripla del KO e a Nicolas Morici restano una manciata di secondi, sufficienti per infilare il più clamoroso dei buzzer che vale la prima vittoria di Roseto in questo campionato.

Prossimo impegno per la Liofilchem sabato 22 ottobre, alle ore 18:00, sul parquet di una che ha fin qui raccolto due vittorie nelle prime tre uscite stagionali.

LIOFILCHEM ROSETO-JUVECASERTA 74-71 (20-12; 37-33; 50-54)

ROSETO: Ronca ne, Fiusco, Zampogna 3, Dincic 22, Morici 11, Seck 1, Mastroianni 6, Amoroso 4, Di Emidio 16, Natalini ne, Santiangeli 11. Coach: Quaglia.

CASERTA: Lucas 12, Romano, Mastroianni 11, Cortese 4, Cioppa, Drigo 7, Sperduto 23, Mei, Sergio 8, Terreni 6. Coach: Luise.

Tiri da 2: Roseto 10/26, Caserta 23/40
Tiri da 3: Roseto 14/35, Caserta 5/25
Tiri liberi: Roseto 12/16, Caserta 10/13
Rimbalzi: Roseto 39 (6 off), Caserta 34 (4 off).

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.