Roseto, sindaco Mario Nugnes nuovo presidente della Provincia di Teramo ?

Nugnes

Avviato ormai da settimane il “totonomi” per la successione di Diego Di Bonaventura, che è arrivato al capolinea del suo mandato di Presidente alla guida dall’amministrazione provinciale di .
In pratica entro la fine del mese di gennaio 2023 si tornerà al voto per l’elezione del presidente, con il sistema delle elezioni di secondo livello, per la scelta del reggente dell’Ente provinciale.
I vari movimenti e partiti politici sono in fermento per definire alleanze e strategie.
Dunque per queste elezioni restano in vigore le attuali norme per potere partecipare ed essere eventualmente eletto a presidente della Provincia.
La prima quella dove si legge che il candidato deve essere un sindaco attualmente in carica e che deve avere più di 18 mesi di mandato.
Analizzando queste due norme notiamo che dei 47 sindaci (potenziali candidati), tra i Comuni della provincia di Teramo, la scelta si focalizza su 5 sindaci che vi rientrano.
I nomi sono quelli di Camillo D’Angelo (Valle Castellana), Rosanna De Antoniis (Castel Castagna), Massimo Vagnoni (Martinsicuro), Domenico Piccioni (Tortoreto), Mario Nugnes ().
A giorni gli sviluppi della situazione con la scelta dei nomi che si contenderanno la poltrona di Presidente. A Roseto degli Abruzzi la politica lavora a fari spenti, nessun commento, nessuno parla, forse tutti sanno ma nessuno pronuncia, e nessuno smentisce il nome del sindaco Mario Nugnes. Noi restiamo in attesa.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.