Teramo, TaSp rescissione contratto con Amar Balic

balic tasp

Si separano le strade di Amar Balic e della a Spicchi 2K20. A quattro giorni dalla delicata sfida di domenica prossima contro la Virtus Arechi Salerno, in programma alle 18 al palasport Tino Pellegrini di Scapriano, si interrompe così il rapporto con il play biancorosso, in procinto di trovare una nuova squadra.

Coach Andrea Gabrielli ha così motivato la sua decisione: “Considero Amar un giocatore molto bravo, serio, a cui auguro di giocare e di trovarsi meglio in un altro gruppo. Lui ora non fa più parte della Teramo a Spicchi per una mia scelta tecnica. Non ci sono quindi di mezzo motivazioni disciplinari. Ho voluto io Balic la scorsa estate e conosco il suo valore ma ho deciso di prendere questa decisione. Gli auguro di fare benissimo ovunque andrà a giocare. Ora devo però pensare a integrare al più presto Galipò in squadra. Lui è un atleta completamento diverso rispetto a Balic. Amar è un giocatore di qualità mentre Giorgio è più un giocatore di quantità, abituato a vivere campionati in cui c’è da soffrire per salvarsi. Noi dobbiamo a tutti i costi evitare gli ultimi 4 posti perché quello è l’obiettivo e dato questo compito ho reputato che Galipò possa fare al caso nostro. Ora non resta che tornare a fare di tutto per tornare a vincere le partite”.

La Teramo a Spicchi 2K20 ringrazia quindi Amar Balic per la professionalità, la serietà e la disponibilità mostrate sin dal suo arrivo a Teramo e gli augura di trovare meritate soddisfazioni sportive.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.