Casalbordino, podismo, 2 edizione Pi li Ruell di lu Casal

casalbordino podismo

Con l’approssimarsi delle festività natalizie, si “popola” di podisti grazie all’evento Pi Li Ruell di Lu Casal-Trofeo Vini Alberto Tiberio sperimentato lo scorso anno il giorno dell’antivigilia di Natale.

Venerdì 23 dicembre si prevede un lusinghiero successo della manifestazione su iniziativa della Polisportiva Casalbike (l’ultima di un intenso anno solare 2022 tra podismo e ciclismo) di concerto con l’amministrazione comunale di Casalbordino che l’ha inserita, a sua volta, nel cartellone degli eventi natalizi cittadini.

Sotto l’egida della Uisp e Molise, ritrovo alle 17:30 e partenza alle 19:30 da Bar Giuliante (piazza Zimarino), optando per la competitiva di 7,5 chilometri (quattro giri tra i vicoli di Casalbordino, un anello di poco inferiore ai 2 chilometri) e la passeggiata non agonistica di circa 5,5 chilometri (tre giri nel paese sullo stesso anello della competitiva). Per iscriversi, la quota è di 10 euro per la competitiva (pagamento con ricarica postepay 5333 1711 2378 8560 – FNTBRN53R21G237P Fantini Bruno, inviando foto della tessera al numero 333-8024294 o via mail a brunofantini53@gmail.com) e di 7 euro per la non competitiva (pagamento sul posto). Le premiazioni interessano i primi tre assoluti e i primi tre delle categorie M18 (18-30 anni), M30 (31-40), M40 (41-50), M50 (51-60), M60 (over 61) e unica femminile dai 18 anni in su.

“Pi Li Ruell di Lu Casal – spiega Bruno Fantini a nome della Polisportiva Casalbike – si chiama così nel nostro dialetto casalese ed è una manifestazione che ho voluto tantissimo perché da bambino mi piaceva correre tra i vicoli del paese e anche tanti amici concittadini della mia età hanno fatto altrettanto in gioventù. Ringraziare gli sponsor Vini Alberto Tiberio, Bar Giuliante, Coal Casalbordino, Sara pasticceria-caffetteria, Di Lullo gastronomia, Bistrot 69, Amnèsia bar-caffetteria, Baker Street Pub, Il Quadrifoglio e Bar-Caffetteria La Svolta è il minimo perché senza di loro sarebbe impossibile organizzare una manifestazione del genere, oltre al comune di Casalbordino che ha un feeling molto particolare con le nostre iniziative sul territorio dedicate al ciclismo e al podismo”.

Di Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. Iscritto dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, nell'elenco dei pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.