18 Giugno 2024
Sport Abruzzo

Teramo, presentati nuovi ds e coach TaSp 2K20

Inizia una nuova fase della storia della a Spicchi, con un nuovo coach e un nuovo direttore sportivo. Si è tenuta oggi la presentazione ufficiale di Massimo Gramenzi e Davide Piliego. Entrambi teramani, entrambi inseriti nel mondo TaSp da parecchi anni ed entrambi carichi di iniziare a scrivere il prossimo capitolo della storia cestistica biancorossa. Coach Massimo Gramenzi ha alle spalle un paio di decenni di attività in panchina, un bagaglio arricchitosi prima nelle minors (nel 2008 ha anche vinto il campionato di Serie D da head coach dell'allora Fortitudo Teramo) e poi come vice allenatore in Serie B sia con la Teramo a Spicchi che con il Teramo 1960, al fianco di tecnici preparati come Andrea Gabrielli, Giorgio Salvemini, Simone Stirpe e Piero Bianchi.
Tanto è l'entusiasmo mostrato dal tecnico nato a Teramo nel 1973, questo il suo commento: “C'è soddisfazione, carica e senso di responsabilità dietro questa scelta. Mi è stata data la possibilità di allenare la squadra di riferimento del basket nella mia città e ringrazio il direttivo della TaSp per l'opportunità. E' stata una trattativa lampo che si è man mano concretizzata. Dopo la decisione di coach Gabrielli di lasciare Teramo ho avuto un colloquio con il pres che mi ha paventato lo scenario possibile. Io sono stato chiaro nel dire che bisognava partire da una volontà comune del direttivo di voler puntare su di me e quando mi è stato detto che quest'unione di intenti si è trovata in breve tempo le cose sono andate al loro posto. E ben volentieri ho accettato l'incarico perché nella vita è anche giusto prendersi le responsabilità quando ci si trova davanti a delle scelte importanti. Ad oggi ci sono ancora incognite sul livello del campionato, sulla formula e sulle squadre che prenderanno parte alla nascente Serie B Interregionale. Ho delle idee e l'esperienza fatta con ottimi professionisti dalla mia parte. Vedremo quindi di fare del nostro meglio per poter competere adeguatamente nella prossima stagione”.

Raggiante il presidente Fabio Nardi nel dare il benvenuto ufficiale al nuovo allenatore della Teramo a Spicchi e al nuovo direttore sportivo: “Qualche giorno fa abbiamo avuto comunicazione dal suo procuratore che coach Andrea Gabrielli sarebbe uscito dal contratto che lo legava ancora con noi per un altro anno e il direttivo si è subito riunito per decidere il da farsi. A quel punto ci siamo guardati in faccia e abbiamo realizzato tutti che l'allenatore lo avevamo già in casa. Massimo è un tecnico preparato, con un bel bagaglio di esperienze e ci è parso normale affidargli la panchina. Ci siamo incontrati subito e abbiamo visto che le nostre idee e le sue combaciavano per cui abbiamo concretizzato velocemente il tutto. Fra l'altro è un teramano come noi e c'è tanto orgoglio anche in questa scelta. Inoltre abbiamo dato un ruolo di maggiore responsabilità anche a Davide Piliego, da anni con noi prima come giocatore nelle giovanili TaSp Young e poi come dirigente. Sarà lui il nuovo direttore sportivo della Teramo a Spicchi dato che Carlo Di Domenico ha scelto di non ricoprire più questo ruolo per impegni personali”.

Sulla stessa lunghezza d'onda anche il nuovo ds della TaSp Davide Piliego: “Sono super carico e super contento per l'opportunità che mi è stata data e colgo l'occasione per ringraziare tutto il mondo TaSp e Carlo Di Domenico per gli insegnamenti e i consigli che mi sono stati dati in questi ultimi anni. Non vedo l'ora di iniziare la stagione con il coach e di entrare nel vivo del mercato. Le regole d'ingaggio della B Interregionale sono da scoprire per cui è difficile adesso parlare di giocatori. L'intento è quello di creare una squadra che possa andare a divertire i nostri tifosi, una squadra che possa dare tutto in campo. Non posso addentrarmi in questioni tecniche per i motivi che ho già citato e perché il campionato è tutto da scoprire. Vogliamo quindi accrescere pubblico e sostegno attorno alla squadra e selezionare giocatori motivati”.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie