20 Maggio 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Roseto, 32^ edizione Trofeo Ministars, vince Scuola Minibasket Roseto

Terminata la 32^ edizione del Trofeo Ministars che si è giocato sui campi di del lungomare di : un'edizione che ha rinnovato il connubio tra vacanze al mare e pallacanestro per tantissimi giovani atleti ed atlete provenienti da tutta Italia.
Con la conclusione del torneo Esordienti si può aggiornare l'albo d'oro. A vincere stavolta è stata la squadra padrona di casa della Scuola Minibasket Roseto, che in finale ha battuto Malnate al termine di una gara tiratissima.

Nei giorni scorsi si sono conclusi pure i tornei riservati alla Under 14, vinto dal Pescara Basket, e quello Aquilotti, vinto da Malnate.
Particolarmente seguita la cerimonia di premiazione, avvenuta alla Bellavista Arena alla presenza dell'Assessore allo sport Annalisa D'Elpidio, del Presidente dello zoccolo duro del circuito PSG Gigi Zampella, del giocatore di basket di serie A Pierpaolo Marini, di Viola Petrini in rappresentanza dell'AISM di partner etico della manifestazione.

Il trofeo, è intitolato da 21 anni alla memoria di Remo Maggetti, il giocatore più forte espresso dal Lido delle Rose, e per questo è stata particolarmente applaudita sia la presenza di Susanna Padovan, figlia di quel Renato che condivise con Remo la gioia del primo scudetto conquistato da Varese, e quella di Emidio Testoni, oggi assistente senior della Pallacanestro Roseto dopo una vita vissuta da giocatore ed allenatore, che di Maggetti fu compagno di squadra.
I premi individuali sono andati invece alla Pallacanestro Dese (premio fair play Manuela Gallicola), a Martina Cantarini (premio solidarietà Franco Sabaini), e a Paolo Poletto (premio miglior istruttore Marco Marocco).

Soddisfatto a fine manifestazione Saverio Di Blasio della Scuola Minibasket Roseto, organizzatrice del Trofeo: “C'è grande soddisfazione per aver portato a termine questo lungo trofeo, inserendo pure una sfida 3contro3 che tanto è piaciuta ai ragazzi. Abbiamo portato il nostro spettacolo nella storica Palestra D'Annunzio, all'Arena dell'Hotel Bellavista, e a quella del Lido Azzurra per una settimana, grazie all'impegno di un grande staff senza il quale sarebbe stato impossibile realizzare un'edizione così riuscita ed agli amici delle ambulanze dell'Ada di Teramo. Appuntamento all'anno prossimo: aspettatevi tante novità”.

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie