24 Luglio 2024
Eventi e SpettacoliRubriche

Roseto, presentata 1^ edizione transumare fest

Pronto a diventare l'evento di punta dell'estate abruzzese e uno dei più grandi festival musicali del Centro Italia, dal 22 al 24 agosto 2024 il Lungomare di si prepara a dare il benvenuto alla prima edizione di Transumare Fest, l'astro nascente dei festival estivi italiani.

Ideato, organizzato e promosso dall'Associazione di Promozione Sociale Rosangeles, con il patrocinio e la co-progettazione del Comune di Roseto degli Abruzzi, insieme alla direzione tecnica di ACS Arte e Spettacolo /Molise, Transumare Fest sarà un appuntamento di tre giorni con alcuni tra i migliori artisti del panorama indie contemporaneo, dai pesi massimi dell'alternative rock alle nuove stelle della musica elettronica. Il tutto a due passi dal mare Adriatico, nel suggestivo lungomare nord di Roseto degli Abruzzi, precisamente nell'Area ex-Castelli, che per l'occasione accoglierà migliaia di persone dal tramonto fino a tarda notte.

La presentazione ufficiale alla stampa è avvenuta questa mattina nel corso di una conferenza che si è svolta in sala Consiliare nel Municipio di Roseto degli Abruzzi. L'occasione è stata utile per annunciare i nomi degli artisti che si esibiranno: Cosmo, Tre Allegri Ragazzi Morti, Alexander Robotnick, Marco Castello, Dov'è Liana, Laila Al Habash, Whitemary, Queen of Saba, Bruno Belissimo, Prisma & Gordon, Nicky Macha, Philo, Pietro Mio.

Transumare Fest, nonostante sia alla sua prima edizione, è stato calorosamente accolto fin dalle prime battute come evento di respiro nazionale, ma che affonda fieramente le radici nella tradizione abruzzese già a partire dal nome, transumare. “Transumare rappresenta una grande occasione per Roseto, perché mira a portare in città appassionati provenienti anche da fuori regione. Con nostra grande sorpresa stiamo registrando l'acquisto di biglietti anche da città come , , Milano e Torino. Il nostro vuole essere un viaggio collettivo, da fare insieme ai ragazzi di Roseto, alle attività produttive del territorio e ai professionisti che hanno deciso di supportare la nostra idea. Senza la consapevolezza del passato non può esserci futuro, e senza futuro non può esserci neanche presente. L'evento ambisce a stendere un filo rosso tra la tradizione e l'innovazione, che non si ripercuota solo sulla musica, con artisti simbolo di intere generazioni e nuove promesse, ma anche come approccio per una crescita sociale consapevole”. (Simone Rapagnà – co-organizzatore)

Dal concetto, intimamente abruzzese, della Transumanza, il nome nasce fondendo la parola “Mare”, simbolo della cittadina di Roseto degli Abruzzi, con il prefisso “Trans” di matrice , che esprime l'idea di andare oltre. Transumare è movimento di intenti.

“Rosangeles è un'associazione giovanissima, nata con un sogno: poter portare a Roseto un'alternativa musicale che noi non abbiamo mai avuto il privilegio di vivere. Un evento nuovo, un evento diverso e che faccia la differenza. Nonostante stessimo cercando di creare qualcosa di innovativo, e nonostante aver ricevuto all'inizio diverse porte in faccia, è stato bellissimo vedere, di contro, l'entusiasmo dimostrato dall'Amministrazione Comunale e dagli imprenditori locali che fanno parte del progetto. Grazie a loro ci siamo sentiti parte di una comunità molto più ampia che ci ha permesso di dare una scossa, figlia anche della tenacia e dall'unione che caratterizza la nostra associazione. Saranno tre giornate intense dal punto di vista musicale e, come appassionato, posso dire che per me, poter assistere ad un festival di questo livello a due passo da casa, è un sogno che si avvera. Anche grazie alla presenza di artisti selezionati vogliamo mandare un messaggio chiaro: rimuovere le catene per provare ad evolverci come comunità e come persone veramente libere. Vogliamo provare a portare questa evoluzione in un'area che sta vivendo un fermento culturale senza precedenti, un rinascimento culturale per Roseto che ha le sue fondamenta nei giovani”. (Luca Marini – co-organizzatore).

“Questo festival rappresenta molto di più di un semplice evento musicale. E' un atto d'amore verso la nostra città ed è un dovere verso la comunità. Roseto degli Abruzzi è un luogo ricco di cultura, arte e bellezza naturale. Il nostro obiettivo è elevare la città a centro nevralgico della musica internazionale, creando un'occasione di crescita e sviluppo per l'intera comunità. Transumare Fest vuole essere un luogo di incontro e dialogo, dove la musica diventi strumento di coesione sociale e di progresso culturale.” (Nicola Di Sante – co-organizzatore).

“Oltre ad una proposta musicale innovativa, vogliamo che Transumare sia un evento libero: libero da discriminazioni, libero da barriere, libero da automobili, libero da plastica; per provare, nel nostro piccolo, a mostrare come si possano cambiare dei paradigmi e sviluppare un'idea sana di sviluppo culturale”. (Francesca Marini – co-organizzatrice).

PROGRAMMA

Giovedì 22 agosto

DOV'È LIANA
ALEXANDER ROBOTNICK
WHITEMARY
BRUNO BELISSIMO
PHILO

Venerdì 23 agosto

COSMO
LAILA AL HABASH
QUEEN OF SABA
PRISMA & GORDON

Sabato 24 agosto

TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI
MARCO CASTELLO
NICKY MACHA
PIETRO MIO

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie