Roseto partecipa al progetto “Decrocher la Lune”

Il progetto “Decrocher la Lune” (Afferrare la Luna), uno spettacolo che vede e Pineto al fianco della città belga di La Louvière. Nel 2015 questo spettacolo unico nel suo genere, ideato dal famoso regista belga Franco Dragone e che coinvolge l’intera cittadinanza di La Louvière, festeggerà il 15° anniversario e, in onore di questo importante traguardo, è stato deciso di dare nuovo lustro al progetto coinvolgendo le 7 città europee gemellate con La Louvière (in rappresentanza di Francia, Polonia e Italia) e di metterlo in scena il prossimo settembre nello splendido scenario di Mons, cittadina belga che nel 2015 sarà Capitale europea della Cultura.

Ogni città gemellata ha inviato una delegazione a La Louvière per poter iniziare a lavorare al progetto e al dossier che è stato presentato alla Commissione Europea il 1 Ottobre 2015 all’interno del Programma “Europa Creativa”. I delegati hanno preso parte ai laboratori di manipolazione e di scrittura creativa, per iniziare a realizzare una marionetta gigante che sia rappresentativa di caratteristiche e peculiarità proprie delle singole realtà. Ora, per poter ideare il proprio personaggio, i comuni di Roseto degli Abruzzi e Pineto coinvolgeranno associazioni del territorio, ma anche scuole, artigiani, artisti e cittadini di ogni fascia di età. Una volta ideato il personaggio, mediante laboratori di scrittura creativa, brainstorming, incontri, workshop e altro andranno identificati alcuni cittadini che poi prenderanno parte alla realizzazione materiale della marionetta gigante che si svolgerà in Belgio dal 5 al 27 Settembre 2015. I sette personaggi creati dalle città gemellate aiuteranno la marionetta de La Louvière, Sancho Gilles, protagonista principale dell’opera urbana ad “afferrare letteralmente la Luna”. La cerimonia finale di “Decrocher la Lune” 2015 si svolgerà il 26 settembre 2015 e saranno invitati a partecipare anche due rappresentanti del Comune.