Atri: il presidente Di Sabatino sulla chiusura Punto nascita

Il punto nascita dell’ospedale di Atri riguarda tutto il territorio teramano. A dire questo è il presidente Renzo Di Sabatino che per l’occasione convocherà un’Assemblea dei Sindaci sull’argomento alla presenza del governatore d’Abruzzo Luciano D’Alfonso, l’assessore alla Sanità, Silvio Paolucci e il manager della Asl Roberto Fagnano. Nel 2014 il punto nascita di Atri ha superato le 500 nascite e la sua chiusura comporterà la concentrazione a Pescara.
La chiusura di Atri “impoverirà l’offerta pubblica teramana” sostiene Di Sabatino.