Riconoscimento Silicon Valley Foundation a due ricercatori teramani

Due ricercatori teramani Stefano Piersanti e Carlo Olivieri, del gruppo di ricerca dell’università dell’Aquila dedicato a un progetto sui circuiti integrati tridimensionali hanno ricevuto il riconoscimento della “Silicon Valley Community Foundation”. Il premio consiste in fondi per la ricerca da utilizzare per azioni del programma finalizzato all’integrità e qualità del segnale digitale trasmesso e delle strutture verticali che permettono la connessione elettrica tra circuiti integrati su semiconduttori disposti verticalmente in modo cosiddetto tridimensionale. Il progetto di ricerca si inquadra nella strategia di integrazione dell’università dell’Aquila con il territorio per la presenza, per esempio, di realtà industriali come Micron e LFoundry, entrambe ad Avezzano, che implementano simili tecnologie allo stato dell’arte.