17 Aprile 2024

TG Roseto

Notizie locali Abruzzo e nazionali – Informazione in tempo reale

Giulianova, M5S contro l’Amministrazione: arrivano i “Succhiasangue”

I cittadini di Giulianova sono stanchi per le tasse in continuo aumento e benché la protesta sia esplosa con forza, Mastromauro e la sua giunta continuano a fare orecchie da mercante. Si registrano in questi giorni file lunghissime di cittadini esasperati dagli aumenti, presso gli uffici comunali – tuona il M5S di Giulianova – che in alcuni casi, se comparati col 2011, possono arrivare fino al 226%. I rincari riguarderanno anche le famiglie numerose in alloggi di piccola-media dimensione: per una coppia e tre figli, con una casa di 100 mq circa, si passerà da una spesa nel 2013 di 216 euro a 405 euro nel 2014 (+ 88%). Alle seconde case sfitte o prive di occupanti verranno invece conteggiate bollette TARI con un carico famigliare di tre persone. Il Movimento aveva denunciato questi aumenti in consiglio comunale lo scorso autunno, votando contro, mentre il sindaco si nasconde dietro alla foglia di fico dei soliti, quanto vani, proclami. Di fatto le attività saranno costrette a pagare con notevoli aggravi e non potranno nemmeno avvalersi del “ravvedimento operoso”. A causa della mala gestione e dell’incompetenza degli amministratori locali (CIRSU in primis) – continua il M5S – la raccolta differenziata non ha portato quei benefici previsti e le tariffe sono di conseguenza costantemente aumentate. Il Movimento 5 Stelle – Giulianova supporterà tutte le iniziative portate avanti dai commercianti e dalle associazioni di categoria, ed è pronto a recepire e portare in consiglio comunale le loro istanze.

Movimento 5 Stelle – Giulianova

Vuoi ricevere le notifiche da TG Roseto? Accetto No grazie