Teramo, conclusa la prima antologica dedicata ad Alberto Chiarini

Alberto Chiarini raccontato attraverso lo sguardo dei giovani studenti teramani. sabato 28 febbraio alla Pinacoteca Civica in viale Bovio sarà proiettato il video con le interviste agli alunni delle scuole elementari che hanno visitato l’esposizione insieme a Marco Chiarini, regista e figlio dell’artista scomparso prematuramente nel 1988. Alle 19,00 dopo la proiezione, la mostra verrà chiusa. I dipinti, le grafiche e le immagini esposte – provenienti da istituzioni, collezioni private e dalla famiglia – hanno consentito di ripercorrere l’excursus artistico e umano di Chiarini: dalle prime sperimentazioni durante il periodo dell’Accademia delle Belle Arti a Roma al sodalizio con Guido Montauti e l’avanguardia del gruppo “Il Pastore Bianco” negli anni Sessanta, fino al realismo lirico della maturità.